processi

Il sistema boccia solo il 7% di ricorsi – Resta la copia di cortesia

Il primo anno del processo amministrativo telematico si chiude con un progressivo calo degli atti rifiutati dal sistema: a gennaio dello scorso anno, quando il Pat ha debuttato, si era partiti con il 21,5% di ricorsi e documenti collegati che non erano riusciti ad arrivare a destinazione. Cifra che già il mese successivo era scesa al 14% per finire, a dicembre scorso, per assestarsi intorno al 5,8 per cento. Un segnale che il processo elettronico presso Tar e Consiglio di Stato comincia a girare.
«Non ci sono stati grossi problemi né tecnici né organizzativi – commenta Mario Torsello, segretario generale della giustizia amministrativa – e questo grazie alla collaborazione di magistrati, personale amministrativo e avvocati. Anche la giurisprudenza ha fatto la sua parte offrendo interpretazioni antiformalistiche con decisioni consapevoli della novità della riforma».

L’articolo Come è andato il primo anno del processo amministrativo telematico? I numeri sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Fondi real estate italiani, patrimonio a 58 mld (+8,4%). Lo dice Scenari ImmobiliariJune 15, 2018 Fondi real estate italiani, patrimonio a 58 mld (+8,4%). Lo dice Scenari Immobiliari Il patrimonio dei fondi immobiliari italiani è salito a 58 miliardi di euro, con un balzo dell’8,4% rispetto al 2016. Lo afferma il 32mo rapporto “I fondi immobiliari in Italia e all’estero” dell’istituto di studi indipendente Scenari Immobiliari, presentato m...
  • Protezione dell’ambiente, l’Italia investe lo 0,7% del bilancio. Ma ne spende la metàAugust 31, 2018 Protezione dell’ambiente, l’Italia investe lo 0,7% del bilancio. Ma ne spende la metà Appena 4,7 miliardi di euro, un bottino davvero misero. Nel 2017 l’Italia ha impegnato per la protezione dell’ambiente e gestione delle risorse naturali solo lo 0,7% della spesa primaria complessiva del bilancio. Il dato emerge dall’Ecorendiconto dello Stato, documento preparato...
  • Giovani, disoccupazione e propaganda: come è andata l’ultima legislatura?August 5, 2018 Giovani, disoccupazione e propaganda: come è andata l’ultima legislatura? Quello della disoccupazione giovanile è uno dei principali problemi che il  governo, è chiamato ad affrontare. Sul tema, la legislatura passata ha visto l’introduzione del contratto a tutele crescenti e di diversi bonus per le assunzioni di giovani, legate principalmente ...
  • Lo sviluppo sostenibile Copertina flessibile – 9 nov 2006July 13, 2018 Lo sviluppo sostenibile Copertina flessibile – 9 nov 2006 La vita della terra e la sopravvivenza dei suoi abitanti sono legate alla soluzione di un problema molto complesso: per sostenere il peso della crescita demografica e accrescere il benessere, gli uomini utilizzano le risorse naturali, ma se questo sfruttamento non verrà regolato, la terra ...
  • Per le frequenze 5G spunta una nuova mini-gara da 200 milioniJuly 27, 2018 Per le frequenze 5G spunta una nuova mini-gara da 200 milioni Spunta una nuova asta per le frequenze destinate alla banda ultralarga mobile 5G. Il ministero dello Sviluppo economico, che l’11 luglio ha pubblicato il bando di gara per la procedura con importo minimo di 2,5 miliardi, sta sondando la possibilità di organizzare una nuova-mini asta...
  • Il Mondo visto attraverso Worf, l’oblò della Stazione spazialeJuly 19, 2018 Il Mondo visto attraverso Worf, l’oblò della Stazione spaziale Si chiama Window Observational Research Facility, in breve Worf, e attraverso di esso gli astronauti osservano, studiano e fotografano il nostro Pianeta, e non solo. Situato del modulo Destiny della Stazione spaziale internazionale e grande più o meno come un frigorifero, è un punto...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *