(Foto: Getty Images)Google sembra essere in grado di tenere traccia di qualsiasi dato e informazione, tranne quelli che riguardano le proprie biciclette. È davvero bizzarro infatti, quello che sta accadendo alle coloratissime GBike, uno dei simboli del campus Google di Mountain View.
Messe a disposizione dei dipendenti per spostarsi da un edificio all’altro, rappresentano una soluzione efficace, sostenibile e molto apprezzata, da dipendenti e residenti. E non solo loro.
L’azienda infatti, sta registrando ultimamente un numero elevatissimo di furti. Dal suo campus infatti, scompaiono ogni settimana da 100 a 250 Gbike. E ora Big G è costretta a correre ai ripari.
(Foto: Google)In realtà le biciclette, ufficialmente accessibili solo ai dipendenti del gruppo, vengono regolarmente utilizzate da residenti e turisti. E poi, abbandonate.
Il problema era già esploso qualche mese fa, quando alcuni mezzi erano stati rinvenuti nel letto del fiume Stevens Creek. Da qui la decisione di Google di dotare le bici di dispositivi gps per il tracciamento. Oltre a istituire una squadra dedicata al recupero dei mezzi. La situazione però, in pochi mesi, è drasticamente peggiorata.
Nonostante il look appariscente (e un adesivo che chiede in modo esplicito di riportarle dove prelevate), le bici continuano a scomparire. E riappaiono poi nei luoghi più impensati. Delle circa 1100 bici in dotazione all’interno del campus, alcune sono state ritrovate nei giardini di abitazioni private, altre in strada o nel parcheggio di pub e scuole.
Non solo. Grazie al gps è stato possibile rilevare la presenza di Gbike anche in Messico, Alaska e perfino nel deserto del Nevada.

Articoli correlati

  • Incendi in Grecia, ecco cosa è andato a fuoco e doveJuly 26, 2018 Incendi in Grecia, ecco cosa è andato a fuoco e dove Foto: Ervins Strauhmanis/flickrSecondo le ultime stime, i morti causati dagli incendi che hanno coinvolto alcune località greche sono 81, ma ci si aspetta che il numero aumenti perché risultano ancora decine di dispersi. Per dare una prima occhiata ai danni prodotti dalle fiamme pos...
  • Google censurato per la Cina, dipendenti contro l’aziendaAugust 17, 2018 Google censurato per la Cina, dipendenti contro l’azienda (Foto: Mashable)L’ipotesi che Google torni a offrire in Cina un servizio di ricerca adattato alle richieste del governo non è apprezzata da centinaia di dipendenti che lavorano in azienda. Lo scrive il New York Times, citando una lettera ottenuta dagli impiegati del co...
  • Le Google Maps sono diventate sfericheAugust 3, 2018 Le Google Maps sono diventate sferiche (Foto: Google)La piattaforma di cartografia digitale e navigazione Google Maps è un’opera in continua evoluzione che fin dalla nascita si è arricchita di funzionalità e contenuti mese dopo mese, e nelle ultime settimane ha dato prova di sapersi rinnovare ultariormente c...
  • Dove aumentano di più gli stranieri? Il Sud batte il NordAugust 12, 2018 Dove aumentano di più gli stranieri? Il Sud batte il Nord Seconda puntata della nostra storia interattiva per raccontare come è cambiata l’Italia. La prima la trovate qui. Se analizzando le percentuali dei residenti stranieri sul totale della popolazione le mappe e i grafici mostrano un graduale aumento risalendo la penisola, soprattutto in...
  • Google Fit si rinnova, dal contapassi a tempo di movimento e punti cardioAugust 21, 2018 Google Fit si rinnova, dal contapassi a tempo di movimento e punti cardio Basta contapassi, è superato. Ora il monitoraggio dell’attività via smartphone o smartwatch guarda ai minuti di movimento e ai punti cardio. Almeno secondo Google, che oggi rilascia la nuova versione di Google Fit, solo per utenti Android e web. Il nuovo progetto è sta...
  • Elezioni comunali, fra i due populismi il peggio godeJune 11, 2018 Elezioni comunali, fra i due populismi il peggio gode L’impressione dalle comunali di ieri è duplice. Da una parte si conferma l’incapacità locale del Movimento 5 Stelle. Anche a Roma, dove pure al Nomentano e alla Garbatella (municipi III e VIII) – quasi 300mila aventi diritto, se fossero una città sarebbero s...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *