Nel caleidoscopico mondo delle crittovalute bitcoin non è solo il capostipite, ma anche il leader per capitalizzazione e rilevanza nel dibattito culturale. Per la prima volta in ambito digitale un bene si distingue perché trasferibile ma non duplicabile: spendibile una volta (a favore di Tizio), ma non due volte (a favore anche di Caio). Questa natura di bitcoin è intrinseca al protocollo informatico decentralizzato che lo definisce, non è garantita da autorità o emittente. Inoltre bitcoin è limitato a 21 milioni di unità: l’emergere della scarsità in ambito digitale suggerisce il paragone con l’oro fisico. Se consideriamo il ruolo dell’oro nella storia della civilizzazione, della moneta e della finanza, intuiamo come l’equivalente digitale possa essere dirompente nella civilizzazione digitale e nel futuro della moneta e della finanza. Non si tratta di una bolla speculativa, quanto piuttosto di una confusa, pericolosa, inarrestabile corsa all’oro. Un new Wild West che ha attirato truffatori, prestigiatori e furfanti da baraccone: non ci sono mappe e lo sceriffo non è ancora arrivato in città. Crypto-commodity più che crypto-currency, l’oro digitale però luccica ed è inutile tentare di imporgli vincoli tecnicamente non praticabili o criminalizzarlo.
Il successo di bitcoin ha innescato una pletora di tentativi emulativi (altcoin): la quasi totalità non apporta innovazione, manca di sostanza tecnica e meriti funzionali; pura speculazione, in alcuni casi vere e proprie truffe pump&dump: si pompano i prezzi con tecniche che su mercati regolati costituirebbero reato, attirando investitori i cui capitali si azzerano in fase di scarico. Solo pochi coin mostrano

Articoli correlati

  • Quello che non sai di Bitcoin, blockchain e cryptovaluteNovember 16, 2017 Quello che non sai di Bitcoin, blockchain e cryptovalute È da poco trascorso il nono anniversario della nascita del Bitcoin. Era infatti il 31/10/2008 quando il famoso paper “Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System” viene pubblicato da un autore tuttora sconosciuto sotto lo pseudonimo Satoshi Nakamoto descrivendo le linee gui...
  • Psd2 e fintech: i numeri il mercato del creditoDecember 1, 2017 Psd2 e fintech: i numeri il mercato del credito fintech Da gennaio – ha ricordato il Governatore – il sistema dei pagamenti farà un ulteriore passo nella direzione di una maggiore concorrenza con il recepimento della Direttiva (Payment Services Directive 2, PSD2), con la disciplina di una nuova tipologia di operatori, i &la...
  • Anche il bitcoin tocca i nuovi record salendo sopra i 6.000 dollari. Al via i derivatiOctober 21, 2017 Anche il bitcoin tocca i nuovi record salendo sopra i 6.000 dollari. Al via i derivati Esattamente come Wall Street e il Nasdaq. Il bitcoin non si ferma più e in nottata ha rotto la soglia psicologica dei 6.000 dollari, con un rialzo di ben oltre il 50% solo nell’ultimo mese. Se c’è una differenza con i mercati azionari, a livello di quotazioni, la critpo...
  • La truffa è sempre dietro l’angolo del bitcoinJanuary 7, 2018 La truffa è sempre dietro l’angolo del bitcoin I bitcoin fanno le cose in grande: non solamente dal punto di vista finanziario, ma anche sotto quello dei furti e delle truffe. Il 7 dicembre scorso ignoti hanno derubato la piattaforma NiceHash di quasi settanta milioni di dollari in moneta virtuale. Un furto imponente, tuttavia esiguo di front...
  • Bitcoin, come riconoscere per tempo una bolla finanziariaDecember 15, 2017 Bitcoin, come riconoscere per tempo una bolla finanziaria Attesissima (da qualcuno persino invocata) è quella del bitcoin: la criptobolla. Ma altre bolle hanno segnato la storia dell’economia nei secoli: da quella dei tulipani, che nel XVII secolo mise in ginocchio la finanza dei Paesi Bassi, a quella delle dotcom, che all’inizio del ...
  • Come acquistare i bitcoin in Italia, senza fregatureNovember 21, 2017 Come acquistare i bitcoin in Italia, senza fregature (foto: Getty Images News)Dici Bitcoin e la prima cosa che non ti viene in mente è una banca: perché la madre di tutte le cryptovalute nasce e pasce proprio al di fuori dei circuiti finanziari tradizionali. Senza stare a spiegare come e perché (se volete c’è un be...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *