Nel caleidoscopico mondo delle crittovalute bitcoin non è solo il capostipite, ma anche il leader per capitalizzazione e rilevanza nel dibattito culturale. Per la prima volta in ambito digitale un bene si distingue perché trasferibile ma non duplicabile: spendibile una volta (a favore di Tizio), ma non due volte (a favore anche di Caio). Questa natura di bitcoin è intrinseca al protocollo informatico decentralizzato che lo definisce, non è garantita da autorità o emittente. Inoltre bitcoin è limitato a 21 milioni di unità: l’emergere della scarsità in ambito digitale suggerisce il paragone con l’oro fisico. Se consideriamo il ruolo dell’oro nella storia della civilizzazione, della moneta e della finanza, intuiamo come l’equivalente digitale possa essere dirompente nella civilizzazione digitale e nel futuro della moneta e della finanza. Non si tratta di una bolla speculativa, quanto piuttosto di una confusa, pericolosa, inarrestabile corsa all’oro. Un new Wild West che ha attirato truffatori, prestigiatori e furfanti da baraccone: non ci sono mappe e lo sceriffo non è ancora arrivato in città. Crypto-commodity più che crypto-currency, l’oro digitale però luccica ed è inutile tentare di imporgli vincoli tecnicamente non praticabili o criminalizzarlo.
Il successo di bitcoin ha innescato una pletora di tentativi emulativi (altcoin): la quasi totalità non apporta innovazione, manca di sostanza tecnica e meriti funzionali; pura speculazione, in alcuni casi vere e proprie truffe pump&dump: si pompano i prezzi con tecniche che su mercati regolati costituirebbero reato, attirando investitori i cui capitali si azzerano in fase di scarico. Solo pochi coin mostrano

Articoli correlati

  • Bitcoin, le risposte per sfatare 8 luoghi comuniApril 27, 2018 Bitcoin, le risposte per sfatare 8 luoghi comuni (Immagine: pixabay)“Il bitcoin? È solo una grande bolla. Lo dicono anche fior di premi Nobel” “La blockchain? Può esistere anche senza bitcoin e ethereum”, e ancora: “Il bitcoin? Costoso e superato: il futuro sono le Ico” . Sono luoghi comuni o fr...
  • Bitcoin e criptovalute: come funziona un exchange per la compravenditaMay 30, 2018 Bitcoin e criptovalute: come funziona un exchange per la compravendita (Foto: ROSLAN RAHMAN/AFP/Getty Images)Anche se la febbre da bitcoin sembra momentaneamente sopita, ogni giorno milioni di euro, dollari, sterline passano attraverso il filtro degli exchange, le piattaforme di scambio, per assumere la forma di criptovalute. Il processo non è poi tanto diver...
  • Bitcoin, tulipani, dotcom: ecco come nasce la bolla finanziaria nella mente degli investitoriApril 1, 2018 Bitcoin, tulipani, dotcom: ecco come nasce la bolla finanziaria nella mente degli investitori Effetto gregge! Quante volte, di fronte alla crescita o ai crolli spropositati dei prezzi in Borsa, è rimbalzata quest’affermazione. Un modo semplice per giustificare il crearsi, e lo scoppiare, delle bolle finanziarie. Impennate, e tonfi, di cui è piena la storia dei mercati...
  • 50 teorie scientifiche folli in cui abbiamo creduto per un certo periodoApril 23, 2018 50 teorie scientifiche folli in cui abbiamo creduto per un certo periodo Fluidi calorici, agnelli che crescono nei prati e discariche di rifiuti aliene sono solo una piccola parte delle teorie strampalate a cui in passato anche le persone di scienza hanno creduto. Alcune di queste follie hanno convinto solo una minoranza di scienziati, altre sono state credu...
  • Bitcoin, ricchezza concentrata in poche mani: vince la speculazione a breveJune 11, 2018 Bitcoin, ricchezza concentrata in poche mani: vince la speculazione a breve Per una cosa il bitcoin non si diversifica molto rispetto dall’economia reale: anche il mondo delle criptovalute vive di forte disuguaglianza e denota una ricchezza concentrata in poche mani. Stando ai dati pubblicati da Chainanalysis, circa cinque milioni di bitcoin, pari a un terzo del t...
  • Analogie e differenze tra la corsa dei Bitcoin e bolla  Internet di fine anni ’90March 31, 2018 Analogie e differenze tra la corsa dei Bitcoin e bolla Internet di fine anni ’90 Il bitcoin e la bolla delle dot.com hanno un andamento che è assolutamente analogo, salvo un particolare: la criptovaluta ha avuto una velocità ben maggiore, quindici volte più rapida di quella dei titoli tecnologici alla fine degli anni ’90. Le quotazioni della cripto...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *