I bitcoin fanno le cose in grande: non solamente dal punto di vista finanziario, ma anche sotto quello dei furti e delle truffe. Il 7 dicembre scorso ignoti hanno derubato la piattaforma NiceHash di quasi settanta milioni di dollari in moneta virtuale. Un furto imponente, tuttavia esiguo di fronte agli oltre 650.000 bitcoin prelevati tra il 2013 e il 2014 dal sito giapponese MtGox per un controvalore all’epoca di circa 700 milioni di dollari, ma che oggi sarebbero stati valutati più di otto miliardi.
La storia dei bitcoin è sempre stata accompagnata da furti più o meno clamorosi, e questo anche grazie ad alcune caratteristiche proprie della criptomoneta come la mancanza di un’autorità centrale che fa sì che nessuno possa invalidare o annullare una transazione dopo che questa è stata effettuata. Le transazioni sono irreversibili e non esiste alcun potere che possa fare percorrere il cammino inverso alle cripto monete una volta che un trasferimento è eseguito.
I furti di bitcoin si basano sul possesso della chiave crittografica privata del possessore legittimo della valuta. Questa chiave, detenuta con diverse modalità, non può essere “indovinata” da alcun programma e, assieme a quella pubblica, certifica tutte le operazioni eseguite sul portafoglio dai possessori di moneta virtuale.
A volte il furto avviene impossessandosi di password e username del sito al quale un utente ha affidato i suoi bitcoin attraverso la sua chiave privata. In altri casi ad essere hackerato è proprio lo stesso sito sul quale avvengono gli scambi di criptomoneta, come è stato nel caso

Articoli correlati

  • Il bitcoin record nel 2017? Frutto di una grande manipolazioneJune 14, 2018 Il bitcoin record nel 2017? Frutto di una grande manipolazione La grande corsa del Bitcoin lo scorso anno non era frutto di una crescente domanda da paret di chi non voleva perdere il treno di una corsa al rialzo che sembrava non fermarsi più. Ma sarebbe effetto, almeno per metà dei guadagni, di una grande manipolazione, incentrata attorno a B...
  • Una blockchain per i cittadini: nasce l’alleanza tra gli Stati europeiApril 10, 2018 Una blockchain per i cittadini: nasce l’alleanza tra gli Stati europei Il palazzo del Berlaymont a Bruxelles, sede della Commissione europea (foto: Luca Zorloni per Wired)Ventidue paesi dell’Unione europea hanno stretto un’alleanza per la blockchain. Bruxelles si prepara al lancio di applicazioni della tecnologia alla base del bitcoin per il comparto pub...
  • Bitcoin e criptovalute, guadagna di più fare chi mina o chi specula?April 2, 2018 Bitcoin e criptovalute, guadagna di più fare chi mina o chi specula? (Foto: Chesnot/Getty Images)La domanda è apparentemente molto semplice. È più conveniente, quando si tratta di criptovalute, investire in un sistema hardware più o meno grande che consenta di ottenere nuova moneta (attraverso il cosiddetto processo di mi...
  • La Lamborghini status symbol per i criptomilionari: vendite al topApril 3, 2018 La Lamborghini status symbol per i criptomilionari: vendite al top Il 1° di aprile Coinmarketcap, il sito di riferimento per le quotazioni delle criptovalute, ha indicato anche il valore della capitalizzazione di bitcoin in termini di Lamborghini: un pesce d’aprile per scoprire che il sistema della criptovaluta più famosa vale oltre mezzo milio...
  • “Bitcoin come una moneta estera”: il Fisco tassa i guadagni da criptovaluteMay 4, 2018 “Bitcoin come una moneta estera”: il Fisco tassa i guadagni da criptovalute Addio paradisi criptofiscali: anche per i bitcoin è venuto il tempo delle tasse, già dalla prossima dichiarazione dei redditi. A dirlo, dopo il grande “boh!” normativo degli ultimi anni, è stata la direzione regionale dell’Agenzia delle entrate della Lombard...
  • Gioco d’azzardo, in calo tra i giovani, ma cresce tra gli adultiMay 3, 2018 Gioco d’azzardo, in calo tra i giovani, ma cresce tra gli adulti I giocatori d’azzardo sono sempre più adulti. Aumentano, infatti, quelli nella popolazione adulta, mentre diminuiscono quelli tra i 15 e i 19 anni di età. Mentre, In generale gli uomini (51,1%) giocano più delle donne (34,4%). Sono questi alcuni dei dati emers...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *