Il futuro del solare sta nell’utilizzo dei nanomateriali quantistici. L’attuale generazione di celle solari ormai si avvicina ai limiti delle sue prestazioni e solo con l’applicazione di questi materiali sarà possibile aumentarne l’efficienza di conversione della luce del sole in energia, che oggi raramente supera il 20% delle radiazioni ricevute.
Quando la dimensione di un materiale diventa comparabile con l’estensione spaziale degli elettroni che lo occupano, infatti, dimostra proprietà ottiche ed elettriche particolari. E’ il caso di certi nanocristalli semiconduttori inorganici, che permettono di assorbire fotoni di luce a bassa energia, come quelli della luce ultravioletta, e di convertirli in fotoni a energia più alta, in grado di dar luogo al normale processo fotovoltaico, ampliando in questo modo lo spettro solare convertito in elettricità e quindi raddoppiando o addirittura triplicando l’efficienza delle celle attuali.
Mentre il salto dalla prima generazione, basata sul silicio cristallino, alla seconda generazione, basata sulle tecnologie a film sottile, è stata dettata dall’esigenza di ridurre i costi, il passaggio dalla seconda alla terza generazione è tutto incentrato sulla necessità di performance migliori. Gli scienziati impegnati su questo fronte stanno cercando di regolare le proprietà dei nanomateriali, in modo tale da far loro svolgere al meglio il compito di assorbire la luce, per arrivare a efficienze di conversione che potrebbero anche superare il 60%, in base ai calcoli teorici dei ricercatori americani del National Renewable Energy Laboratory, i primi a ottenere risultati tangibili con dei dispositivi basati sui punti quantici.
E’ a questo obiettivo che stanno puntando anche gli scienziati

Articoli correlati

  • Ecco un nuovo carburante ottenuto con la luce solareSeptember 5, 2018 Ecco un nuovo carburante ottenuto con la luce solare (foto: Andrzej Wojcicki/Science Photo Library/Getty Images)Utilizzare la luce solare e acqua per produrre un combustibile solare, una fonte di energia rinnovabile e potenzialmente illimitata. L’obiettivo è stato raggiunto da un gruppo di ricerca del St John’s College all&r...
  • Verso una casa alimentata a energia solare: ecco Edison My SunAugust 1, 2018 Verso una casa alimentata a energia solare: ecco Edison My Sun Il sole è vita, il sole è allegria, ma il sole è anche energia. Lo sanno bene i 9 milioni di famiglie italiane che si sono dichiarate interessate a investire in soluzioni energetiche innovative, e in particolar modo quei 3,4 milioni che guardano con attenzione allo sviluppo d...
  • Advent compra da GE l’unità dei motori a gas. High-Tech Gründerfond cede Sierra Sensors.June 27, 2018 Advent compra da GE l’unità dei motori a gas. High-Tech Gründerfond cede Sierra Sensors. Advent ha accettato di acquistare l’unità di potenza distribuita di General Electric Co per 3,25 miliardi di dollari, hanno detto oggi le società, segnando l’uscita di GE da un segmento in crescita del settore energetico. Si veda reuters.  GE ha collocato l&rsq...
  • Facebook dice addio al suo drone per internetJune 27, 2018 Facebook dice addio al suo drone per internet Dopo quattro anni di sviluppo e numerose prove, Facebook dice addio al progetto di un drone per portare internet nelle aree più remote del mondo che non dispongono di infrastrutture di rete. In un post di questa settimana, Facebook ha raccontato che da quando ha iniziato a lavora...
  • I probiotici non sempre servono, anzi potrebbero anche essere dannosiSeptember 10, 2018 I probiotici non sempre servono, anzi potrebbero anche essere dannosi Dopo un ciclo di antibiotici, spesso e volentieri ricorriamo ai probiotici, quei microrganismi che reputiamo miracolosi per rimettere in forze il nostro organismo. Milioni di persone, infatti, li assumono nella speranza di accrescere il proprio microbioma o di ripristinare l’ecosistema del ...
  • La Commissione Ue vuole la tua opinione sull’ora legaleJuly 6, 2018 La Commissione Ue vuole la tua opinione sull’ora legale Due volte all’anno adeguiamo gli orologi, per il passaggio all’ora legale a marzo e, successivamente, a ottobre per tornare all’ora solare. Una pratica che ha vantaggi o svantaggi, a seconda dei punti di vista, ma a cui siamo ormai abituati da decenni. Tuttavia, la Commissione E...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *