Lo scorso anno gli stand allestiti dalle oltre 4mila imprese partecipanti attirarono più di 184mila visitatori. Numeri che il Ces, Consumer electronic show in programma a Las Vegas dal 9 al 12 gennaio, si prepara a confermare. Tanto più che quello legato all’elettronica di consumo è un mercato in costante espansione. Almeno per quanto riguarda i computer e, soprattutto, gli smartphone.
A suggerirlo sono le previsioni elaborate da Statista, portale tedesco che si occupa di statistiche e ricerche di mercato. In base ai numeri, il giro d’affari legato ai device che hanno a che vedere con le telecomunicazioni, principalmente gli standard, continueranno a crescere da qui al 2020. Anno in cui, solo a livello europeo, dovrebbero raggiungere i 91 miliardi di dollari.
Total RevenueInfogram
Come si vede dal grafico, il giro d’affari legato ai computer rimarrà sostanzialmente stabile. Mentre continuerà a diminuire quello generato da apparecchiature ormai “tradizionali”, come televisori e radio. Che finirà per rappresentare un fatturato pari ad un terzo di quello garantito dalla vendita di smartphone. Un andamento del tutto simile Statista lo prevede per la spesa pro capite:
Revenue per capitaInfogram
Interessante notare come nel 2010 la spesa pro capite in Europa per le diverse tipologie di device non si discostasse molto a seconda del tipo di apparecchio, oscillando tra i 100 ed i 120 dollari. Un decennio più tardi, secondo le proiezioni di Statista, la spesa media pro capite per gli smartphone sarà pari a tre volte tanto quella generata da radio e tv. Le cui funzioni, del resto, sono

Articoli correlati

  • Pil, Spagna batte Italia? Sì, ma non è tutto oro quel che luccicaApril 25, 2018 Pil, Spagna batte Italia? Sì, ma non è tutto oro quel che luccica Gli spagnoli sono diventati più ricchi degli italiani. L’analisi, spietata nella freddezza dei numeri, è arrivata dal Fondo monetario internazionale. Stando al quale nel 2017 il prodotto interno lordo pro capite spagnolo, misurato in PPP (power purchasing standards, ovvero a p...
  • Pil, Spagna batte Italia? Sì, ma non è tutto oro quel che luccicaApril 20, 2018 Pil, Spagna batte Italia? Sì, ma non è tutto oro quel che luccica Gli spagnoli sono diventati più ricchi degli italiani. L’analisi, spietata nella freddezza dei numeri, è arrivata dal Fondo monetario internazionale. Stando al quale nel 2017 il prodotto interno lordo pro capite spagnolo, misurato in PPP (power purchasing standards, ovvero a p...
  • Wiko View2 e View2 Pro, economici ma completiMay 23, 2018 Wiko View2 e View2 Pro, economici ma completi Proporre telefoni accattivanti a un prezzo allettante: è questo l’obiettivo della francese Wiko, che da sempre si impegna a portare le caratteristiche più desiderate dei migliori smartphone in circolazione anche sui gadget di fascia medio bassa. L’ultima coppia di dispos...
  • Dataset in prima personaMay 12, 2018 Dataset in prima persona     Perché un dataset? Perché un dataset oggi è il cibo fondamentale per le reti neurali e, quindi, per lo sviluppo di algoritmi di machine learning e deep learning. Il dataset quanto più è ampio, strutturato e marcato correttamente, tanto più &...
  • Huawei P20 Pro, la recensioneApril 9, 2018 Huawei P20 Pro, la recensione Era uno degli smartphone più attesi dei primi mesi del 2018, e finalmente — dopo aver mancato l’appuntamento del Mobile World Congress di Barcellona — è arrivato: parliamo di Huawei P20 Pro, smartphone di punta della casa cinese, che rispetto al modello precedente ...
  • Occupazione: più italiani al lavoro in Europa che in patriaMay 31, 2018 Occupazione: più italiani al lavoro in Europa che in patria Per gli italiani meglio andare a lavorare all’estero. È questo ciò che si evince dalla lettura del report di Eurostat (l’ente statistico comunitario), Eu citizens in other Eu Member States (Cittadini europei negli altri Stati membri dell’Ue). Se guardiamo i nu...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *