(Foto: Dave Lastovskiy/ UnsplashFeste di cui i più sembrano essere a conoscenza, ma delle quali non si lasciano tracce scritte. Meglio far sì che l’immaginario della Silicon Valley resti relegato a una manciata di nerdoni in felpa sbiadita che inventano cose che cambieranno il mondo e tenere le orge per l’élite, quella parla e fa gli affari.
La giornalista Emily Chang, in “Brotopia: Breaking Up the Boys’ Club of Silicon Valley” (in uscita negli Stati Uniti il prossimo 6 febbraio per Penguin) ha raccolto le testimonianze di quasi due dozzine di persone sui festini a base di sesso e droga che animano la vita di investitori, fondatori di società e dirigenti della Silicon Valley.
Nell’estratto del libro, pubblicato in anteprima da Vanity Fair, saltano agli occhi alcune cose da non trascurare sui sex party di San Francisco e dintorni.
Le proporzioni contano
Saranno anche inviti a “rompere le barriere”, come pensa qualche fonte chiamata in causa, ma il rapporto tra donne e uomini in questi appuntamenti è fortemente sbilanciato a favore dei secondi. Le donne in circolazione sono almeno il doppio, così c’è più scelta. Chi sono? Alcune lavorano nel settore tecnologico, nella stessa Bay Area o a Los Angeles, altre invece lavorano in ambienti strettamente collegati: quello immobiliare, quello della formazione delle risorse umane e delle pubbliche relazioni.
Gioventù, avvenenza e disponibilità aiutano a non dover sbandierare troppi curricula all’ingresso. “Si capisce subito quando è quel tipo di festa – ha raccontato alla Chang un investitore – se a un normale evento tech ci sono pochissime donne, a questi party ce ne

Articoli correlati

  • Anche gli Avengers hanno la loro linea di sex toyApril 24, 2018 Anche gli Avengers hanno la loro linea di sex toy In occasione dell’uscita dell’ultima pellicola dedicata agli Avengers (in sala da domani) il mondo non poteva rimanere privo di una linea di sex toy celebrativa ispirata ai personaggi Marvel. Fortunatamente per tutti il produttore australiano Geeky Sex Toys ha deciso di dare ascolto a...
  • Chi sono i super ricchi che investono per trovare l’elisir di lunga vitaApril 28, 2018 Chi sono i super ricchi che investono per trovare l’elisir di lunga vita I più ricchi del pianeta hanno deciso. Nei prossimi anni le loro risorse dovranno essere investite per un nuovo obiettivo: vivere il più a lungo possibile. Negli ultimi decenni, la vita media della persona è aumentata quasi ovunque nel mondo, arrivando a sfiorare gli 80 anni....
  • E ora gli audiolibri imitano la tv in streaming. Arrivano le  serie originaliApril 2, 2018 E ora gli audiolibri imitano la tv in streaming. Arrivano le serie originali È un mercato che corre. E parecchio. Su scala globale siamo nell’ordine del 40% di incremento su base annua. Secondo le rilevazioni dell’Audiobook Publishers Association (Apa), gli audiolibri sono il segmento in più rapida crescita dell’editoria digitale e negli S...
  • Google blocca le inserzioni sul referendum irlandese e gli anti-abortisti insorgonoMay 10, 2018 Google blocca le inserzioni sul referendum irlandese e gli anti-abortisti insorgono (foto: Getty Images)Per i big della Silicon Valley questo è il momento delle prime prove tecniche di gestione di eventi politici cruciali nel post Cambridge Analytica. Tocca all’Irlanda, con un referendum sull’aborto che porterà i cittadini alle urne il 25 maggio. Se Fac...
  • Salute mentale, più di 20 milioni di pazienti negli ultimi 40 anni. Ma mancano risorseMay 10, 2018 Salute mentale, più di 20 milioni di pazienti negli ultimi 40 anni. Ma mancano risorse (Foto: Pixabay)Nel 2016, in Italia più di 800mila persone sono stati assistite per problemi psichiatrici nei Dipartimenti di salute mentale (Dsm), di cui ben 310 mila persone hanno avuto accesso a questi servizi per la prima volta nella loro vita. Sono solo alcuni dati resi noti nel Rappor...
  • Premier donne? Sono poche e durano pocoMay 8, 2018 Premier donne? Sono poche e durano poco   Sono una rarità e in genere hanno vita breve. Le donne cape di Stato o premier in giro per il mondo sono un club esclusivo, sebbene il novero continui a crescere con gli anni. Uno studio del World Economic Forum censì 56 Paesi su un totale di 146 nazioni, con un’inciden...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *