(Foto: Nasa)Tabby Star continua a far parlare di sé. La natura misteriosa della stella, infatti, il cui vero nome è Kic 8462852, è ormai da anni un enigma che affascina la mente degli scienziati: distante da noi 1.500 anni luce, Tabby Star (in onore della ricercatrice dell’università della Luisiana Tabheta Boyajian che l’ha scoperta) presenta delle fluttuazioni di luminosità mai osservate finora.
Più precisamente, la sua particolarità sta nel fatto che la luce che emette, come ha osservato la sonda della Nasa Kepler, ha delle oscillazioni insolite, non periodiche e piuttosto estreme: la luminosità, infatti, è stata vista variare fino al 22% in un solo giorno, tanto da far ipotizzare che si potesse trattare del passaggio di un pianeta o addirittura di segnali di vita alieni. Ma nessuna della ipotesi sembrava dare una spiegazione esaustiva a questo strano fenomeno.
Ora, però, un team di 200 scienziati afferma di aver risolto finalmente l’enigma: nello studio apparso su Astrophysical Journal Letters si spiega che il responsabile sarebbe probabilmente una nuvola di polvere spaziale, composta da particelle di meno di un micrometro di diametro ciascuna. Per capirlo, i ricercatori hanno osservato la stella da quando cominciò a oscurarsi del 3 % lo scorso maggio (per fare un confronto, un pianeta di dimensioni di Giove coprirebbe al massimo l’1% della luce di una stella) nominando questa sequenza di oscuramento con il nome Elsie (un gioco di parole su L-C, per curve di luce).
Tra maggio e dicembre 2017, la luminosità della stella si è attenuata altre tre volte

Articoli correlati

  • Kepler 2 scopre altri 3 esopianeti di dimensioni terrestri e 2 super-terreJune 7, 2018 Kepler 2 scopre altri 3 esopianeti di dimensioni terrestri e 2 super-terre (Foto: Nasa)L’instancabile cacciatore di esopianeti Kepler 2 continua ininterrottamente la sua ricerca. E ora è arrivata un’altra sua entusiasmante scoperta che fa aumentare ancora una volta il numero di esopianeti che oggi conosciamo. Infatti, la navicella della...
  • Parker, com’è fatta la sonda della Nasa che sfiorerà il SoleJuly 24, 2018 Parker, com’è fatta la sonda della Nasa che sfiorerà il Sole (foto: Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory. Illustrazione della sonda Parker Solar in prossimità del Sole)Mancano poche settimane prima che la sonda della Nasa Parker viaggerà verso il Sole avvicinandosi a distanze talmente ridotte dalla nostra stella, finora ma...
  • La sonda Cassini ha trovato indizi di vita su una luna di SaturnoJune 28, 2018 La sonda Cassini ha trovato indizi di vita su una luna di Saturno (foto: Nasa)Ultime da Cassini: l’ormai defunta sonda della Nasa, precipitata nell’atmosfera di Saturno lo scorso anno, non ha ancora finito di aprire una finestra sui misteri dell’Universo. Un’analisi degli ultimi dati che l’orbiter è riuscito a inviare alla T...
  • Count down per il lancio di Parker, la sonda Nasa che sfiorerà il SoleJuly 12, 2018 Count down per il lancio di Parker, la sonda Nasa che sfiorerà il Sole Il lanciatore Delta IV Heavy della base di Cape Canaveral della Nasa si sta preparando al lancio di Parker, la sonda che, dicono dall’Agenzia americana, “bacerà il Sole”. Più veloce e resistente al calore di tutte le precedenti, si tufferà infatti nella ...
  • Sonda Parker, il trailer della missione che sfiorerà il SoleJuly 31, 2018 Sonda Parker, il trailer della missione che sfiorerà il Sole A Cape Canaveral è quasi tutto pronto: nelle prossime settimane assisteremo alla partenza della sonda Parker, diretta verso il Sole. Il lanciatore Delta IV Heavy della Nasa spingerà la navicella fuori dall’atmosfera terrestre, e non solo per farla orbitare attor...
  • Come è fatta la Parker Solar Probe? E cosa andrà a fare nella corona solare?August 4, 2018 Come è fatta la Parker Solar Probe? E cosa andrà a fare nella corona solare? (immagine: Nasa)È un inferno fatto di luce e calore, plasma e particelle esotiche, che si estende per milioni di chilometri intorno alla superficie del Sole. Ma non solo, perché la corona solare – la parte più esterna dell’atmosfera della nostra stella – &eg...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *