Facebook vuole che tu pubblichi le storie di Instagram anche su WhatsApp

Il circuito della pubblicazione delle Storie da una piattaforma all’altra del gruppo Facebook sta diventando più intricata del famoso gioco del lupo, la capra e cavoli da portare in salvo dall’altra parte del fiume.
Se a settembre, per rimpolpare un po’ le sorti della sezione sul social network della sezione dedicata era stata introdotta la possibilità di pubblicarle direttamente da Instagram (dove hanno preso subito piede sin da momento del lancio), ora tocca a WhatsApp.
L’azienda ha confermato a TechCrunch il test di una funzione che consentirebbe di pubblicare, direttamente da Instagram, le storie su WhatsApp, facendoli diventare direttamente video di Stato.
La possibilità di introdurre video, gif  e foto nello stato, lanciata a febbraio scorso, non ha raccolto molte adesioni (basta un rapido sguardo alla vostra rubrica, per averne un’idea), tanto che, a un certo punto, a poco più di un mese dall’esordio, la piattaforma di messaggistica decise di riesumare – se pur con sfondi colorati – anche i vecchi status di solo testo.
Le ragioni dell’accanimento possono essere varie: aggiungere un’ulteriore funzionalità alle Storie di Instagram che, però, vanno avanti come i treni già da sole e sono riuscite a superare anche l’attività di chi le ha inventate (Snapchat), con 300 milioni di utenti al giorno. Può servire, al massimo, a far aumentare il traffico generato, specie in quei Paesi in cui WhatsApp va più forte sia di Facebook, che di Messenger.
Oppure, Facebook sta tentando di aumentare il tempo speso su ogni app in suo possesso, portando le persone da una piattaforma

Articoli correlati

  • Facebook down, Instagram bloccato, cosa è successoNovember 9, 2017 Facebook down, Instagram bloccato, cosa è successo Facebook e Instagram ancora irraggiungibili. È successo mercoledì 8, a cavallo tra le 17 e le 19, quando il social network blu ha iniziato a mostrare agli iscritti l’ormai nota pagina “qualcosa è andato storto” e il feed di Instagram sugli smartphone ha...
  • Nelle Storie di Instagram si possono pubblicare foto più vecchie di 24 oreNovember 8, 2017 Nelle Storie di Instagram si possono pubblicare foto più vecchie di 24 ore Su Instagram gli utenti hanno inventato l’hashtag #latergram per indicare le foto pubblicate “a scoppio ritardato”: ora, anche le Storie avranno una sorta di loro “latergram”. È una nuova funzione che consente di pubblicare foto e video anche se non sono state...
  • Facebook, un bug consentiva agli inserzionisti di avere i numeri di telefono degli utentiJanuary 8, 2018 Facebook, un bug consentiva agli inserzionisti di avere i numeri di telefono degli utenti Un bug di Facebook potrebbe aver permesso agli inserzionisti di rintracciare il numero di telefono degli utenti. Il problema è stato risolto il 22 dicembre scorso, e 5mila dollari sono arrivati come ricompensa al gruppo di ricercatori (provenienti da Stati Uniti, Francia e Germania) che ha...
  • Occhio alle spalle: il poke di Facebook è tornato a nuova vitaDecember 12, 2017 Occhio alle spalle: il poke di Facebook è tornato a nuova vita Si era nascosto lì, nell’ombra. Una presenza che ha resistito al tempo che passava, a centinaia di funzioni inaugurate e poi sparite, agli aggiornamenti dell’interfaccia mobile e desktop. Ma soprattutto, è sopravvissuto indenne la domanda di tutti: “Sì,...
  • Giochi su Messenger: in arrivo Angry Birds e lo streaming live sul proprio profiloDecember 14, 2017 Giochi su Messenger: in arrivo Angry Birds e lo streaming live sul proprio profilo A un anno dal lancio dei giochi su Messenger, Facebook tira le somme e rilancia. Tanto per cominciare, ha annunciato l’arrivo dello streaming live, già in fase di rilascio. La nuova funzionalità di streaming, via Facebook Live, consentirà agli utenti...
  • Anche su Facebook arrivano i video in 4KOctober 25, 2017 Anche su Facebook arrivano i video in 4K Questa è decisamente la settimana del 4K: mentre il mondo degli spettatori di “Un posto al sole” si deve ancora riprendere dalla novità nelle riprese, inaugurata lunedì scorso, ora è il turno di Facebook. Dopo i video in super HD, il social network ha ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *