Pm10 alle stelle in uno dei mesi di ottobre più secchi della storia. Ma a parte la situazione contingente, ed allargando il discorso oltre i confini nazionali, cosa si sta facendo per ridurre l’inquinamento?
 
Per provare a capirlo, Infodata ha interrogato la banca dati della World Bank, all’interno della quale sono “custoditi” i numeri relativi alle emissioni dal 1990 al 2012. Quantità che vengono misurate in tonnellate di anidride carbonica equivalente, un’unità di misura che consente di misurare l’impatto sul riscaldamento globale di ogni tipo di inquinante. I risultati sono questi:

 
 
 
Intanto, una premessa: i dati si spingono solo fino al 2012. Quindi a protocollo di Kyoto già in vigore, ma con una situazione geopolitica ben diversa da quella attuale. Intanto, ancora non erano stati sottoscritti gli accordi di Parigi. La Cina era agli albori di quella svolta green che l’ha portata, afferma l’IEA, ad essere responsabile del 40% della crescita di produzione di energia rinnovabile tra il 2011 ed il 2016. Mentre alla Casa Bianca era appena iniziato il secondo mandato di Barack Obama. Non c’era ancora, in altre parole, quel Donald Trump che parla di “clean coal” e vuole ritirare la firma americana dagli accordi di Parigi.
 
Infodata ha scelto di visualizzare i dati in modo da mettere a confronto le due superpotenze dell’inquinamento con la situazione europea. Ovviamente, utilizzando i filtri sul lato destro, è possibile selezionare altri continenti e le singole nazioni all’interno di essi. Restando sulla visualizzazione iniziale, si vede come la “vecchia” Europa sia la realtà maggiormente

Articoli correlati

  • Come l’Italia e l’Europa contribuiscono agli attacchi dei droni UsaApril 19, 2018 Come l’Italia e l’Europa contribuiscono agli attacchi dei droni Usa Isaac Brekken/Getty ImagesL’utilizzo dei droni armati da parte degli Usa è cresciuto esponenzialmente nell’ultimo decennio e, con l’approdo di Donald Trump alla Casa Bianca, gli Stati Uniti stanno incrementando ulteriormente il loro utilizzo di questi strumenti per condur...
  • Stati Uniti, Trump fa saltare l’accordo nucleare con l’Iran. E ora?May 9, 2018 Stati Uniti, Trump fa saltare l’accordo nucleare con l’Iran. E ora? Il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, ha dichiarato di voler ritirare la nazione dall’accordo sul nucleare iraniano, firmato il 2 aprile del 2015 in Svizzera tra l’Iran e i cinque paesi che hanno il potere di veto al Consiglio di sicurezza dell’Onu, ovve...
  • I nuovi lavori, i contratti e l’occupazione. Post Jobs ActApril 21, 2018 I nuovi lavori, i contratti e l’occupazione. Post Jobs Act Tra la fine del 2014 e la seconda metà del 2015, con l’introduzione dei primi decreti legislativi che avrebbero poi costituito nei mesi a seguire il cosiddetto Jobs Act, si è registrato un cambiamento sostanziale nel mondo del lavoro italiano. Promossa e poi attuata dal govern...
  • I nuovi lavori, i contratti e l’occupazione. Post Jobs ActApril 16, 2018 I nuovi lavori, i contratti e l’occupazione. Post Jobs Act Tra la fine del 2014 e la seconda metà del 2015, con l’introduzione dei primi decreti legislativi che avrebbero poi costituito nei mesi a seguire il cosiddetto Jobs Act, si è registrato un cambiamento sostanziale nel mondo del lavoro italiano. Promossa e poi attuata dal govern...
  • Towel Day, 50 persone da festeggiare oggiMay 25, 2018 Towel Day, 50 persone da festeggiare oggi var galleryContent5b07b18758ab6 = { "ID": "210525", "title": "Towel Day, 50 persone da festeggiare oggi", "next_gallery_id": -1, "post_url": "https://www.wired.it/attualita/tech/2018/05/25/towel-day-50-persone-da-festeggiare/", "next_post_id": null, "is_ring": false, "type": "", "type_cod...
  • Chelsea Manning e gli altri ospiti della domenica del Wired Next FestMay 27, 2018 Chelsea Manning e gli altri ospiti della domenica del Wired Next Fest Ultima giornata di eventi al Wired Next Fest, che si conclude oggi ai Giardini Indro Montanelli di Milano. Una giornata straordinariamente ricca di ospiti per continuare a raccontare le contaminazioni, salutare il pubblico e dare appuntamento a Firenze per l’edizione autunnale della festa d...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *