iPhone rallentati, Apple sostituisce anche le batterie in salute

Non si fermano gli sforzi di Apple per tentare di riguadagnare la fiducia dei suoi clienti, parzialmente compromessa nel mezzo scandalo emerso negli scorsi giorni e relativo ai rallentamenti artificiali imposti agli iPhone con batterie usurate.
A fine anno la casa di Cupertino aveva già fatto le sue scuse ufficiali agli utenti con una lettera aperta e offerto uno sconto sulla sostituzione degli accumulatori vecchi o danneggiati. A distanza di poche ore, il gruppo sembra pronto ad andare oltre, garantendo le sostituzioni anche per gli iPhone con batterie in salute relativamente buona e rimborsi a chi si è recentemente recato in un Apple Store per la stessa operazione prima che gli sconti dei giorni scorsi entrassero in vigore.
Lo ha riportato per primo il blog francese iGeneration dopo aver visionato un memo interno destiato ai dipendenti dei negozi, ma la notizia è stata in breve ripresa da MacRumors e confermata da Apple: le batterie di iPhone 6 e dei modelli successivi (ovvero tutti quelli resi passibili di rallentamenti con gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo) possono essere sostituite al prezzo scontato di 29 euro, anche quando i test diagnostici effettuati negli store dimostrano che in realtà le unità sono ancora in grado di funzionare al meglio; chi invece l’ha già fatta cambiare recentemente al prezzo originale di 89 euro potrà chiedere il rimborso della differenza pagata.
The post iPhone rallentati, Apple sostituisce anche le batterie in salute appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • iPhone rallentati, l’opzione si potrà disattivare con il prossimo aggiornamentoJanuary 18, 2018 iPhone rallentati, l’opzione si potrà disattivare con il prossimo aggiornamento La crisi di fiducia che si è aperta tra i consumatori Apple e la casa di Cupertino, dopo la scoperta che quest’ultima rallentava intenzionalmente gli iPhone con batteria degradata per preservarne il corretto funzionamento, sembra non essersi ancora chiusa. Devono aver pensato questo ...
  • Dall’anno prossimo tutti gli iPhone avranno il design di iPhone XNovember 15, 2017 Dall’anno prossimo tutti gli iPhone avranno il design di iPhone X Dall’anno prossimo iPhone cambierà definitivamente faccia: è il solito analista Ming-Chi Kuo a rivelarlo, basandosi sulle sue (solitamente affidabili) fonti. Sapevamo già che Apple aveva intenzione di spalmare l’eredità di iPhone X su almeno due dispos...
  • Cina, iPhone X sbloccato con Face ID da una collega della proprietariaDecember 15, 2017 Cina, iPhone X sbloccato con Face ID da una collega della proprietaria Sembra che i casi di fail del riconoscimento facciale di iPhone X non abbiano ancora finito di far discutere. Dal arrivo sul mercato di Face ID a bordo del costoso smartphone Apple, il sistema biometrico è stato ingannato da parenti e maschere 3D particolarmente accurate. L’ultimo ca...
  • Apple fa ammenda sugli iPhone rallentati e offre sostituzioni della batteria più economicheDecember 29, 2017 Apple fa ammenda sugli iPhone rallentati e offre sostituzioni della batteria più economiche Dopo l’ammissione, le scuse. Apple spera di chiudere così la crisi di fiducia che si è aperta con i suoi utenti dopo il caso degli iPhone rallentati, che negli Stati Uniti ha fatto fioccare tre class action contro il gigante di Cupertino in un battibaleno. Solo una settimana f...
  • Il nuovo iPhone SE potrebbe arrivare entro la metà dell’anno prossimoNovember 23, 2017 Il nuovo iPhone SE potrebbe arrivare entro la metà dell’anno prossimo Sono mesi che non si sente più parlare della seconda edizione di iPhone SE, lo smartphone compatto che Apple aveva affiancato inizialmente ai suoi iPhone 6s nel 2016. Questa estate l’atteso successore sembrava dovesse da un momento all’altro, ma poi non si è più f...
  • Samsung studia le batterie al grafene che si caricano in 20 minutiNovember 28, 2017 Samsung studia le batterie al grafene che si caricano in 20 minuti Il grafene potrebbe essere la risposta a tutte le domande, almeno quando si parla di smartphone e autonomia. Samsung sta studiando un sistema che coinvolge il nuovo materiale e permette di porre fine alla batteria scarica dei nostri smartphone. Grazie a una copertura in grafene, le classiche...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *