Castel Condino è un comune di appena 227 abitanti nella Valle del Chiese, in provincia di Trento. Una piccola realtà che presenta però seri problemi di traffico. È qui, infatti, che nel 2016 si è registrato il più alto tasso di incidenti in Italia, ben 5,3 ogni 100 abitanti. In totale si è trattato di 12 scontri, uno ogni mese.
 
Pochi, certo. Ma volendo fare un confronto che comprendesse anche Roma, che di incidenti ne ha registrati più di 13mila, il dato andava in qualche modo normalizzato. Quando infatti InfoData ha chiesto all’Istat di elaborare i numeri dei sinistri su base comunale, lo ha fatto con l’obiettivo di costruire questa mappa:
 

 
Alcune precisazioni prima di proseguire: non tutti i comuni sono rappresentati sulla mappa. Mancano infatti quelli per i quali, relativamente al 2016, Istat non ha registrato alcun incidente. Quindi, i colori. La tonalità vira dal blu all’arancione a seconda che nel comune in questione si sia rilevato un numero di incidenti ogni cento abitanti inferiore o superiore alla media nazionale. Che, per i soli comuni in cui viene segnalato almeno un sinistro, è pari a 0,299 constatazioni amichevoli compilate ogni 100 residenti. Ultimo aspetto i filtri, che permettono di stringere il campo su una singola regione e quindi su una provincia in particolare.
 
Tornando al quadro generale, salta all’occhio come la tonalità arancione, quella che identifica i comuni con un tasso di incidenti superiore alla media, disegni sulla mappa il tracciato dell’autostrada A1 da Milano a Bologna e quindi verso Firenze. E

Articoli correlati

  • Inquinamento, rumore e pulizia. In quali città europee si vive meglioJuly 27, 2018 Inquinamento, rumore e pulizia. In quali città europee si vive meglio Napoli, e soprattutto Roma e Palermo, sono fra i comuni europei quelli dove più abitanti lamentano lo stato della pulizia cittadina. Secondo uno studio condotto da Eurostat su circa 120 città europee e reso noto dallo European Data Journalism Network già nella local...
  • Mamacrowd, in sei mesi raccolti 4,35 milioniJuly 6, 2018 Mamacrowd, in sei mesi raccolti 4,35 milioni Quota 4,35 milioni di euro di capitali raccolti in sei mesi. È il risultato raggiunto nella prima parte del 2018 dalla piattaforma italiana di equity crowdfunding Mamacrowd. Una somma che segna un traguardo perché corrisponde alla quasi totalità (91%) dei capitali raccolti n...
  • In Italia cresconoJuly 3, 2018 In Italia crescono È Fabio Cannavale il Business Angel 2018, secondo il Club degli Investitori. Cannavale, amministratore delegato di Lastminute Group e creatore del programma di accelerazione B Heroes, è il principale azionista di Boost Heroes, la holding di partecipazioni co-fondata con altri cinqu...
  • Amore, divorzio e geocoding. Ecco la mappa dei matrimoni finitiAugust 23, 2018 Amore, divorzio e geocoding. Ecco la mappa dei matrimoni finiti Dal dicembre 1970, quando fu introdotto in Italia il divorzio, sono tante le coppie che hanno deciso di lasciarsi dopo il matrimonio. Secondo i dati Istat riferiti all’anno 2017, infatti, oggi ci sono più di 1,5 milioni di persone che hanno sciolto il vincolo nuziale e non si sono ri...
  • 5 cose che vi siete persi se non avete mai visto la serie FringeSeptember 10, 2018 5 cose che vi siete persi se non avete mai visto la serie Fringe Debuttava negli Stati Uniti dieci anni fa, il 9 settembre 2008 Fringe, serie fantascientifica prodotta dal JJ Abrams di Lost e destinata a diventare un originale e coinvolgente cult. Progetto audace del canale in chiaro americano Fox, Fringe fu trasmessa per la prima volta in patria senza pubblic...
  • Clima, il 2018 è al quarto posto tra gli anni più bollenti del pianetaJuly 22, 2018 Clima, il 2018 è al quarto posto tra gli anni più bollenti del pianeta   È solo luglio, anzi la fine di luglio. Gli Stati Uniti hanno già registrato il maggio più caldo mai registrato, e in giugno la temperatura media era di 1,7 gradi Celsius sopra la media del XX secolo. Nell’ultimo report relativo a maggio d...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *