“Mi spiace interrompere la vostra ripresa, ma è ora di iniziare il binge watching di Capodanno“: a parlare è il conte Olaf, il personaggio dei libri di Lemony Snicket magistralmente interpretato nella sua nuova incarnazione televisiva da Neil Patrick Harris, già Barney Stinson in How I Met Your Mother. Ovviamente la sua presenza nel nuovo video diffuso nelle scorse ore da Netflix è motivata dal ritorno della produzione Una serie di sfortunati eventi, i cui nuovi episodi faranno la loro apparizione la prossima primavera sulla piattaforma di streaming.
“Alcuni di voi saranno sorpresi che Netflix abbia scelto me come il primo volto da mostrarvi in questo 2018“, commenta il personaggio con la sua solita malevola arguzia, “ma probabilmente sarete gli stessi che non riconoscerebbero la bellezza neanche se vi mandasse a fuoco la casa“. Il pretesto è quello di mostrare alcune nuove immagini della seconda stagione, che appunto farà il suo debutto il prossimo 30 marzo. Nei nuovi episodi torneremo ad occuparci dei fratelli Baudelaire, rimasti orfani, e degli estenuanti tentativi del tutore Olaf di sottrarre loro un’ingente eredità.
Nuove inquietanti avventure saranno dunque al centro del nuovo ciclo che, secondo quanto dichiarato da Daniel Handler, l’autore che si cela dietro allo pseudonimo immaginario di Lemony Snicket, coprirà le trame dei libri fino ad arrivare al nono capitolo, Il carosello carnivoro. La saga di storie per ragazzi di Una serie di sfortunati eventi, ma che coinvolgono anche gli adulti per via delle ambientazioni gotiche e di un’ironia piuttosto dark, ha venduto in tutto il mondo più di

Articoli correlati

  • Gli autori di Dark, serie tv tedesca di Netflix: “Il binge watching permette di raccontare storie più complesse”November 21, 2017 Gli autori di Dark, serie tv tedesca di Netflix: “Il binge watching permette di raccontare storie più complesse” Siamo nel 2019, ma siamo anche nel 1986. Questa è la premessa di Dark, la prima serie tedesca prodotta da Netflix, che sarà disponibile in streaming a partire dal 1° dicembre. Di Dark si parlava da mesi, ma della trama non si sapeva quasi niente all’infuori di qu...
  • Gianni Morandi presenta il suo nuovo album “D’amore d’autore”November 16, 2017 Gianni Morandi presenta il suo nuovo album “D’amore d’autore” Dopo essere divenuto il fenomeno più amato del web ed essere passato in televisione negli ultimi anni fra festival di Sanremo e fiction Mediaset, il Gianni Morandi nazionale torna al suo primo, mai abbandonato amore: la musica. Esce infatti il 17 novembre il suo nuovo album d’inediti...
  • Più contratti a tempo, meno autonomi. Come cambia il mercato del lavoroDecember 12, 2017 Più contratti a tempo, meno autonomi. Come cambia il mercato del lavoro occupazione L’occupazione continua a crescere, spinta in prevalenza dai contratti temporanei di breve durata (in media 3-4 mesi) che hanno toccato il massimo storico (2,7 milioni). A trainare il mercato sono soprattutto i servizi, ma specie negli ultimi mesi c’è una leggera ri...
  • Spada, Spadino e Zagaria, il cortocircuito tra serie tv e cronacaNovember 10, 2017 Spada, Spadino e Zagaria, il cortocircuito tra serie tv e cronaca Non è la prima e non sarà certo l’ultima volta che si viene a creare un cortocircuito tra realtà e serie tv. Ricordo perfettamente che nel luglio 2005 mentre facevo un selvaggio binge watching della quarta stagione di 24, la serie di action-crime con Kiefer Sutherland, ...
  • 40 citazioni cinematografiche in Stranger Things 2November 20, 2017 40 citazioni cinematografiche in Stranger Things 2 La seconda stagione di Stranger Things è sbarcata su Netflix ormai da quasi un mese e il tempo del binge watching record è superato da tempo, tanto che qualche appassionato la sta già rivedendo. E fa bene, dato che una serie così complessa e citazionista va scrutata co...
  • Stranger Things, ecco il sex toy ispirato al DemogorgoneOctober 30, 2017 Stranger Things, ecco il sex toy ispirato al Demogorgone La mania di Stranger Things, la cui seconda stagione è stata diffusa in questi giorni su Netflix per il piacere del binge watching più sfrenato, ha acceso la passione di moltissimi fan in tutto il mondo. Non sono mancate poi le aziende che hanno sfruttato il momento ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *