“Mi spiace interrompere la vostra ripresa, ma è ora di iniziare il binge watching di Capodanno“: a parlare è il conte Olaf, il personaggio dei libri di Lemony Snicket magistralmente interpretato nella sua nuova incarnazione televisiva da Neil Patrick Harris, già Barney Stinson in How I Met Your Mother. Ovviamente la sua presenza nel nuovo video diffuso nelle scorse ore da Netflix è motivata dal ritorno della produzione Una serie di sfortunati eventi, i cui nuovi episodi faranno la loro apparizione la prossima primavera sulla piattaforma di streaming.
“Alcuni di voi saranno sorpresi che Netflix abbia scelto me come il primo volto da mostrarvi in questo 2018“, commenta il personaggio con la sua solita malevola arguzia, “ma probabilmente sarete gli stessi che non riconoscerebbero la bellezza neanche se vi mandasse a fuoco la casa“. Il pretesto è quello di mostrare alcune nuove immagini della seconda stagione, che appunto farà il suo debutto il prossimo 30 marzo. Nei nuovi episodi torneremo ad occuparci dei fratelli Baudelaire, rimasti orfani, e degli estenuanti tentativi del tutore Olaf di sottrarre loro un’ingente eredità.
Nuove inquietanti avventure saranno dunque al centro del nuovo ciclo che, secondo quanto dichiarato da Daniel Handler, l’autore che si cela dietro allo pseudonimo immaginario di Lemony Snicket, coprirà le trame dei libri fino ad arrivare al nono capitolo, Il carosello carnivoro. La saga di storie per ragazzi di Una serie di sfortunati eventi, ma che coinvolgono anche gli adulti per via delle ambientazioni gotiche e di un’ironia piuttosto dark, ha venduto in tutto il mondo più di

Articoli correlati

  • Primo closing a 80 mln euro per il fondo Idea AgroJuly 19, 2018 Primo closing a 80 mln euro per il fondo Idea Agro Il fondo Idea Agro, lanciato nella primavera del 2017 da Dea Capital Alternative Funds sgr (si veda altro articolo di BeBeez), ha annunciato ieri il primo closing della raccolta a quota 80 milioni di euro (scarica qui il comunicato stampa). Il veicolo è il primo fondo di private equit...
  • Tra teen drama e mutaforma, ma a The Innocents manca ancora un ingredienteAugust 25, 2018 Tra teen drama e mutaforma, ma a The Innocents manca ancora un ingrediente Di storie adolescenziali più o meno complicate le serie tv più recenti sono piene, dal controverso Tredici al Cloak and Dagger dalle tinte supereroistiche. Ma The Innocents, la nuova produzione originale europea che sbarca su Netflix il 24 agosto, cerca di elaborare ulteriormente il...
  • The Innocents e le altre serie teen soprannaturaliAugust 24, 2018 The Innocents e le altre serie teen soprannaturali L’età adolescenziale è un periodo particolarmente delicato della vita di ognuno di noi, soprattutto perché il diventare adulti combacia anche con la scoperta di parecchie dimensioni personali, caratteriali e relazionali che ci trasformano spesso in persone completamente...
  • Migranti, più che Salvini sarà Merkel a smuovere le acqueJune 18, 2018 Migranti, più che Salvini sarà Merkel a smuovere le acque (Foto: LaPresse)Che qualcosa possa muoversi al Consiglio europeo di fine mese non dipenderà poi troppo dai muscoli di Matteo Salvini né, figuriamoci, da Giuseppe Conte. Al contrario, sull’immigrazione è anche la Germania a barcollare: la stessa esistenza della Gro&...
  • Russia senza sanzioni, quanto ci guadagnerebbe la nostra economiaJune 7, 2018 Russia senza sanzioni, quanto ci guadagnerebbe la nostra economia L’Italia non può smantellare le sanzioni alla Russia. Non da sola, almeno. È invece più realistico che Mosca ammorbidisca ulteriormente embarghi e sanzioni ancora in vigore su molti prodotti italiani. In queste ore, infatti, è tornato d’attualità il ...
  • Chi è Carlo Cottarelli: l’ex commissario alla spendig review verso l’incarico da premierMay 28, 2018 Chi è Carlo Cottarelli: l’ex commissario alla spendig review verso l’incarico da premier Carlo Cottarelli (Foto Federico Ferramola / LaPresse)L’economista Carlo Cottarelli è salito al Quirinale per ricevere dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’incarico di formare il governo, dopo la rinuncia di Giuseppe Conte, il primo ministro indicato da Movimento ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *