Le novità dei mezzi pubblici a Milano, tra carta di credito, wifi e biglietto a 2 euro

Il 2018 è appena iniziato, ma a Milano si parla già del primo gennaio del 2019. Il sindaco Beppe Sala, nel corso dell’ultima riunione della giunta meneghina, ha infatti annunciato ufficialmente che se non dovessero arrivare nuovi stanziamenti da parte della Regione a partire dal prossimo anno il biglietto Atm per autobus, tram e metro sarà destinato a salire dagli attuali 1,50 euro a 2 euro.
Ciò renderebbe il capoluogo lombardo la città italiana con i mezzi pubblici più costosi d’Italia, anche se – ha sottolineato lo stesso Sala – perfettamente in linea con la maggior parte delle grandi metropoli europee. L’aumento del biglietto sarebbe dovuto ai nuovi costi di gestione della M5, la linea lilla inaugurata nel 2013, e soprattutto ai lavori per la realizzazione dell’M4, la cui ultimazione è attualmente prevista per il 2022.
Nel frattempo Atm ha annunciato alcune importanti novità tecnologiche. Come già anticipato durante l’estate, a breve i tornelli delle stazioni della metropolitana saranno dotati di pos, che consentiranno ai viaggiatori di accedere ai binari utilizzando direttamente la propria carta di credito, senza il passaggio intermedio dell’acquisto del biglietto cartaceo. Passando la carta in entrata e in uscita, inoltre, sarà detratto l’importo esatto per il viaggio effettuato: ciò permetterà di raggiungere aree urbane o extraurbane con il corretto titolo di viaggio, senza più il rischio di incorrere in sanzioni dovute al possesso di un biglietto non idoneo.
I controllori, dal canto loro, saranno dotati di nuovi macchinari in grado di rilevare anche i ticket virtuali acquistati con carta

Articoli correlati

  • A Milano entra in servizio il primo bus elettricoMarch 28, 2018 A Milano entra in servizio il primo bus elettrico È lungo in tutto 12 metri, può raggiungere i 70 km/h di velocità, ha un’autonomia di 180 chilometri e per ricaricare le proprie batterie impiegherà circa 5 ore. Milano presenta ufficialmente il suo primo bus elettrico, che per il momento percorrerà la trat...
  • Enjoy diventa cargo, il van sharing per traslochi e grandi carichiMarch 20, 2018 Enjoy diventa cargo, il van sharing per traslochi e grandi carichi Si accende il motore al car sharing per il trasporto di carichi pesanti. Enjoy, il servizio di veicoli in condivisione di Eni, lancerà a Roma, Milano e Torino Enjoy Cargo grazie alla nuova flotta di Doblò Cargo in partnership con Fiat. Dopo la marcia indietro sullo scooter shar...
  • Per i ragazzi italiani la patente di guida non è più sinonimo di emancipazioneApril 16, 2018 Per i ragazzi italiani la patente di guida non è più sinonimo di emancipazione Sono tante le riflessioni che si nascondono sotto la progressiva scomparsa della patente di guida dall’orizzonte dell’emancipazione giovanile. Inquadrata fino a qualche anno fa come un passaggio essenziale, uno degli elementi di ingresso nell’età adulta insieme agli esami...
  • Ryanair dimezza la finestra di tempo per il check-in onlineMay 17, 2018 Ryanair dimezza la finestra di tempo per il check-in online Dopo le polemiche scatenate dall’obbligo di acquistare l’imbarco prioritario (a 5 euro) per poter portare il bagaglio a mano in cabina, Ryanair torna nell’occhio del ciclone per una nuova limitazione dei servizi offerti ai propri passeggeri. A partire dal 13 giugno, infatti, i v...
  • Quando arriveranno i taxi volanti?May 7, 2018 Quando arriveranno i taxi volanti? Nel nostro immaginario collettivo, l’idea stessa di futuro è legata alle auto volanti. Basta pensare a quelle che compaiono in Blade Runner, in Nathan Never o anche solo nei Jetsons. Purtroppo, il futuro immaginato non sempre corrisponde alle conquiste ottenute: “Volevamo le au...
  • Q Store, la mobilità del futuro si compra onlineMay 24, 2018 Q Store, la mobilità del futuro si compra online Tra i motivi per acquistare beni online c’è certamente il fattore tempo: individui e compari le offerte più velocemente, con un click metti nel carrello, paghi e la merce arriva dritta a casa. Un discorso valido per ogni categoria merceologica ma che ancora fatica a fare brecc...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *