WeBeers portale di birre artigianali chiude con successo l’ultima campagna 2017 di equity crowdfunding

Il portale di ecommerce WeBeers, dedicato alle birre artigianali italiane, chiude con successo il proprio round di equity crowdfunding raccogliendo €250k su 200 Crowd
 

L’ultima campagna di equity crowdfunding chiusa con successo nel 2017, proprio il 31 Dicembre, è stata quella di WeBeers, che ha raccolto 250 mila euro sulla piattaforma 200 Crowd, grazie a 29 investitori.
Con il successo di WeBeers, 200 Crowd, già Tip.Ventures, si afferma come la quarta forza tra le piattaforme di equity crowdfunding con €860 mila raccolti nel 2017 (la quinta con 1,55 milioni se consideriamo la raccolta complessiva dall’esordio sul mercato). La piattaforma bresciana, che lo scorso 20 Dicembre ha annunciato l’ingresso nel proprio capitale dell’incubatore quotato Digital Magics, ha portato quest’anno al successo 4 campagne, sulle 7 complessive, con una media di 46 investitori a campagna, ciascuno dei quali ha investito mediamente €4.700.
WeBeers è una startup innovativa, nata per offrire un punto di incontro virtuale dedicato agli appassionati di birra artigianale per consentire loro di trovare ed acquistare le migliori birre artigianali italiane e del mondo con formule innovative come le offerte flash-sales, gli abbonamenti, oltre a ricevere ogni mese una selezione attentamente studiata di birre artigianali.
La startup, accelerata da Digital Magics, è partecipata da Editoriale Domus come suo primo investimento in una startup del settore food&beverage. L’obiettivo è di aiutare la startup milanese a crescere sfruttando i prestigiosi media del gruppo quali Quattroruote, DueRuote e Il Cucchiaio d’Argento.
 

Articoli correlati

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *