Dickens: L’uomo che inventò il Natale è solo un altro Canto di Natale

C’è una mitologia propria del cinema secondo la quale quando si racconta di un grande scrittore nel momento in cui sta per scrivere la sua opera più importante, lo si deve fare fingendo che la sua vita in quel momento abbia seguito il medesimo andamento di quella storia lì, che fosse piena dei medesimi personaggi che si troveranno nel libro e che in buona sostanza tutto intorno alla sua vita riflettesse la sua arte. È un luogo comune del cinema, una sua sclerosi ripetuta dai film più svogliati e meno vogliosi di inventarsi qualcosa.
La descrizione calza bene Dickens: L’uomo che inventò il Natale, film corretto e impeccabile tanto quanto prevedibile e scontato sul momento in cui Charles Dickens ha scritto il suo Canto di Natale. Lo scrittore era diventato famosissimo grazie ad Oliver Twist, era ricco dopo un’infanzia passata a lavorare, ma i suoi romanzi successivi non avevano avuto un successo nemmeno paragonabile, almeno fino a che non ha deciso di lavorare a qualcosa di natalizio, che non lo fosse solo nella storia ma anche nella confezione e chiaramente nell’uscita. Nasce così la madre di tutte le storie natalizie.

Intorno a questa parte più interessante, sulla genesi di un successo, il film di Bharat Nalluri (già regista di Il Corvo 3) imbastisce una serie di trame parallele molto confuse. Una ovviamente ha a che vedere con Charles Dickens, tempestato da visioni dei personaggi di cui sta scrivendo, come se loro stessi gli dessero indicazioni, e che viene trascinato a vedere i

Articoli correlati

  • Dragged Across Concrete, il cinema duro ha un nuovo genioSeptember 4, 2018 Dragged Across Concrete, il cinema duro ha un nuovo genio Chi non conosce S. Craig Zahler è ora che si rimetta in pari. Questo regista, emerso pochi anni fa con un Bone Tomahawk, (un western a metà tra modernità e tradizione con un incredibile Kurt Russell), in tre film è diventato una garanzia del cinema duro, senza sco...
  • Fire Squad – Incubo di fuoco, un film d’azione intimistaAugust 24, 2018 Fire Squad – Incubo di fuoco, un film d’azione intimista C’è un cast vasto all’opera in Fire Squad – Incubo di fuoco, e questo perché nonostante il titolo italiano molto d’azione, quello di Joseph Kosinski è in realtà cinema di personaggi, che promette lotta dura e tantissima suspense ma in realt&agra...
  • Venezia, Sulla mia pelle: quello su Stefano Cucchi è un grande filmAugust 30, 2018 Venezia, Sulla mia pelle: quello su Stefano Cucchi è un grande film Non ci sono altri modi per dirlo: un film come Sulla mia pelle era difficilissimo da fare. Difficilissimo perché il caso Cucchi ha mobilitato l’opinione pubblica, perché la parte da cui proviene il film è molto chiara (la famiglia Cucchi), perché la storia del ci...
  • Mostra del cinema di Venezia, ecco i film in concorso nel 2018July 25, 2018 Mostra del cinema di Venezia, ecco i film in concorso nel 2018 È stata presentata la lista dei film che parteciperanno in concorso all’edizione 2018 della Mostra del Cinema di Venezia. La competizione cinematografica si terrà al Lido dal 29 agosto all’8 settembre prossimi e vede in gara parecchi film di cui si è parlato molto...
  • Escape Plan 2, ovvero come tradire fiducia e aspettative del pubblicoAugust 22, 2018 Escape Plan 2, ovvero come tradire fiducia e aspettative del pubblico Schwarzenegger non c’è più, in teoria lo dovrebbe sostituire Dave Bautista, il cui faccione è accanto a quello di Stallone nel materiale promozionale. Di fatto invece Escape Plan 2 è tutto un altro film rispetto al primo, di cui conserva pochissimo, è l&rs...
  • Hurricane – Allarme Uragano è puro feticismo d’azioneJune 28, 2018 Hurricane – Allarme Uragano è puro feticismo d’azione Ci sono tanti modi di creare un film intorno ad un uragano di quelli che devastano gli Stati Uniti d’America, Hurricane – Allerta uragano sceglie di farlo aggrappandosi agli elementi più feticisti di questo tipo di cinema. Sceglie la via della purezza e poi ci rimesta con la pe...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *