Warburg Pincus al closing di nuovo fondo per financial service. Bain si prende la compagnia aerea maldiviana.

Warburg Pincus ha dichiarato di aver raccolto 2,3 miliardi di dollari per un nuovo fondo di servizi finanziari, superando l’obiettivo di 1,6 miliardi. Questo è il primo fondo del private equity americano dedicato ai servizi finanziari. Questo veicolo – Warburg Pincus Financial Sector, LP – che è stato lanciato a luglio di quest’anno, sarà un fondo complementare al suo Warburg Pincus XII, LP di 13,4 miliardi di dollari, che è stato chiuso alla fine del 2015. Dal 2005 Warburg ha investito circa 8 miliardi di dollari in servizi finanziari. “Questo nuovo fondo, in combinazione con il nostro principale fondo globale, ci consentirà di investire cavalcando le tendenze sia di lungo periodo che cicliche che stanno guidando la crescita nel settore dei servizi finanziari, inclusa l’aumento della penetrazione finanziaria nei mercati emergenti; abilitazione tecnologica; servizi finanziari in outsourcing; e, in caso di recessione, potenziali opportunità di dislocazione del mercato “, ha detto in una nota Michael Martin, amministratore delegato e responsabile dei servizi finanziari di Warburg Pincus. Il portafoglio in Cina che l’azienda di PE ha attualmente nel settore dei servizi finanziari comprende China Huarong Asset Management, Fortune Fund, Cango Auto Finance e Wacai. Altre sue recenti trattative in questo ambito includono la partecipazione in attività di gestione patrimoniale di Banco Santander SA, e la realizzazione di un giro di $ 220 milioni in Mosaic che ha un’attività di finanziamento degli impianti con pannelli solari. Warburg Pincus ha anche investimenti in Ascentium Capital, Au Financiers, Avaloq, Capital First Limited, DBRS, Mariner

Articoli correlati

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *