(Foto: Getty Images)Sarà il 2018 l’anno del primo smart speaker di Samsung. Dopo un 2017 passato a ipotizzare e smentire l’esistenza di un altoparlante intelligente nei piani della casa coreana, era stato proprio il gruppo coreano a confermare di avere nei propri piani di immettere sul mercato un gadget del genere; ora, secondo Bloomberg, c’è anche una finestra temporale fissata per il lancio: la prima metà dell’anno che ci aspetta. Il dispositivo dovrà vedersela con concorrenti agguerriti e in alcuni casi sul mercato da molto tempo: se Microsoft si è appena tuffata in questo settore e Apple deve ancora lanciare il proprio prodotto, Amazon Echo e Google Home ormai sono invece nei salotti in ben più di una versione. Samsung ha però tutte le potenzialità per dare del filo da torcere a tutti.
Secondo le informazioni in possesso di Bloomberg, la società avrebbe in mente un gadget intelligente ma che punti molto sulla qualità dell’audio riprodotto, un po’ come avverrà per Google Home Max e Apple HomePod. Lo speaker sarà animato dall’assistente digitale Bixby, e come gli avversari si proporrà come un hub centrale per il controllo dell’ecosistema di elettrodomestici smart della casa. Tra i punti di forza del dispositivo potrebbe esserci il prezzo, che si rumoreggia essere di 200 dollari. Se così fosse sarebbe sensibilmente più basso rispetto a quello dell’avversario di Cupertino e allo stesso tempo competitivo rispetto alle offerte di Google e Amazon, più economiche ma meno incentrate su un audio di qualità.
The post Anche Samsung avrà il suo speaker

Articoli correlati

  • Una settimana con Google Home, ecco come funzionaMarch 31, 2018 Una settimana con Google Home, ecco come funziona Anticipati da un annuncio di poco più di una settimana fa, gli altoparlanti intelligenti di Google sono finalmente arrivati sul mercato italiano. Google Home e Google Home Mini si possono acquistare nello store online della casa di Mountain View o nelle catene di elettronica al prezzo risp...
  • Google Home ora parla italianoMarch 16, 2018 Google Home ora parla italiano (Foto: Google)Dopo mesi di attesa, sembra finalmente che l’altoparlante intelligente Google Home sia pronto per sbarcare in Italia. Google non ha ancora dato l’annuncio ufficiale sull’arrivo del suo gadget nei nostri confini, ma, come riporta Smartworld, sui modelli acquistati r...
  • Perché Google Home non è una delusioneApril 7, 2018 Perché Google Home non è una delusione Ci vuole tanto entusiasmo, un animo geek e ottimismo per un mondo migliore. Insomma devi avere sognato – almeno una volta nella vita – di essere Iron Man nella sua casa parlante. Altrimenti diventa una frustrazione unica. Google Home, il primo speaker intelligente a essere atterrato i...
  • Hey Google cosa posso chiederti che già non so? Ecco perché Google Home non è una delusioneApril 10, 2018 Hey Google cosa posso chiederti che già non so? Ecco perché Google Home non è una delusione Ci vuole un animo geek, tanto pazienza e tanta tanta fiducia per un mondo migliore. Insomma devi avere sognato – almeno una volta nella vita – di essere Iron Man nella sua casa parlante. Altrimenti diventa una frustrazione unica. Google Home, il primo speaker intelligente a essere at...
  • Perché Google Home è destinato al successo anche in ItaliaMarch 23, 2018 Perché Google Home è destinato al successo anche in Italia (Foto: Google)Quello degli assistenti digitali domestici è un mercato che in Italia non ha ancora preso piede: Amazon, che con gli speaker Echo è stata la prima a diffondere la sua Alexa nelle case degli angolofoni, non ha ancora a disposizione un algoritmo che comprenda adeguatamen...
  • I big del tech vogliono fare affari con farmaci e ospedaliMarch 12, 2018 I big del tech vogliono fare affari con farmaci e ospedali (Foto: JEAN-FRANCOIS MONIER/AFP/Getty Images)Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) nel 2050 ci saranno due miliardi di anziani su una popolazione mondiale di quasi 10 miliardi di persone. In Europa la percentuale è destinata a salire fino al 34%, con il consegue...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *