CARLO RAMOUS, MATERIA E MATERIA alle Officine Saffi a Milano.

CARLO RAMOUS, MATERIA E MATERIA alle Officine Saffi a Milano.
Artisti Carlo Ramous
DAL 15 DICEMBRE 2017 AL 17 GENNAIO 2018
Officine Saffi è un centro specializzato nella ceramica contemporanea. Il progetto comprende la Galleria dedicata all’arte ceramica con mostre di artisti contemporanei e maestri del passato. Il Laboratorio dove sono organizzati corsi e workshop, oltre a produzioni di artisti e designer, le Residenze d’artista e la Casa Editrice che pubblica la rivista trimestrale specializzata La Ceramica in Italia e nel mondo (www.laceramicainitalia.com) e cataloghi d’arte. Infine, completa il progetto, il concorso internazionale Open to Art, dedicato alla Ceramica contemporanea d’Arte e di Design.
Dal prossimo 15 dicembre vi saranno esposte opere di Carlo Ramous.
Nasce a Millano, figlio di Adolfo Ramous e Luigia Burkhardt; suoi fratelli sono il letterato Mario Ramous (Milano 1924 – Bologna 1999), il compositore Gianni Ramous (Milano,1930 – Roma, 2014) e Graziella Ramous. Si veda wikipedia. Nel 1938 si trasferisce a Bologna, dove frequenta il liceo artistico. Nel 1945, seguendo i desideri di suo padre, si iscrive alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, che frequenta per qualche anno, ma contemporaneamente segue prima corsi di Luciano Minguzzi a Bologna e successivamente di Marino Marini all’Accademia di belle arti di Brera a Milano.
Nel 1946 espone le sue opere all’Angelicum di Milano, dove viene segnalato dalla giuria fra gli scultori più promettenti. Realizza le sue prime opere di ispirazione antropomorfa in terracotta o gesso, usandole spesso come calchi per delle fusioni in bronzo. Presto però, a partire dalla fine degli anni cinquanta, il suo linguaggio espressivo si orienta più decisamente verso le forme astratte e il bronzo diventa praticamente l’unico materiale che userà per le sue sculture, con le quali partecipa a numerosi concorsi e mostre sia collettive

Articoli correlati

  • Carlo Ramous da oggi alla Malpensa.February 27, 2018 Carlo Ramous da oggi alla Malpensa. SEA presenta a La Porta di Milano all’aeroporto di Milano Malpensa, dal oggi, 27 febbraio al 30 giugno 2018, Shaping the space una mostra che celebra il milanese Carlo Ramous (1926-2003), uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. Con questa iniziativa, SEA ribadisce il proprio rappo...
  • Gli emergenti: a colloquio con Jacopo Ernesto Gasparrini al Tempio del futuro perduto a Milano.March 10, 2018 Gli emergenti: a colloquio con Jacopo Ernesto Gasparrini al Tempio del futuro perduto a Milano.   Dialogo tra artista e tela di introspezione e suggestione. Così Jacopo Ernesto Gasparrini affronta la sua ricerca. Classe 1993 di Roma, si trasferisce a Torino per continuare gli studi al Politecnico in Design e più  tardi fondare il Print Club association. Il gesto arti...
  • Richard Wilson con “Take an Object” alla Fumagalli di Milano.May 11, 2018 Richard Wilson con “Take an Object” alla Fumagalli di Milano. “We live in space yet no concept of its shape unless we give it a reference, a measurement or bound its volume in an enclosing structure in the form of a retainer to keep the medium (air) in its place”. Richard Wilson Galleria Fumagalli a Milano presenta la prima mostra personale dell...
  • Richard Wilson alla Fumagalli a Milano.April 30, 2018 Richard Wilson alla Fumagalli a Milano. Galleria Fumagalli presenta la prima mostra personale dell’artista inglese Richard Wilson nel suo spazio milanese di via Bonaventura Cavalieri 6. La collaborazione con l’artista risale al 2004 con la partecipazione alla collettiva AAVV:30, seguita dalla personale “The Ape P...
  • La Fondazione Nicola Trussardi presenta l’installazione “Sacrilege” di Jeremy Deller.March 31, 2018 La Fondazione Nicola Trussardi presenta l’installazione “Sacrilege” di Jeremy Deller. L’installazione “Sacrilege” di Jeremy Deller sarà visibile dal 12 al 15 aprile 2018 al Parco CityLife Viale Eginardo 7 a  Milano. Tutto questo in occasione della ventitreesima edizione di miart e dell’Art Week milanese, la Fondazione Nicola Trussardi ...
  • Opere di Stieglitz. Stessa opera: stampe diverse, prezzi diversi.April 22, 2018 Opere di Stieglitz. Stessa opera: stampe diverse, prezzi diversi. In un recente articolo di James Tarmy apparso su bloomerg viene evidenziato come la stessa opera fotografica di un noto autore possa essere proposta al mercato nello stesso momento con prezzi molto diversi. E’ il caso di The Steerage di Alfred Stieglitz. Come può essere e q...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *