Tutto quello che c’è da sapere sui bitcoin

Il lancio dei futures sui Bitcoin deciso dalla US Commodities and Futures Trading Commission ha acceso l’attenzione dei grandi media sulla moneta elettronica creata ormai sette anni fa dal misterioso Satoshi Nakamoto (la cui enigmatica identità è stata più volte individuata e smentita con altrettanta rilevanza). Si tratta di titoli che scommettono sul valore futuro della criptovaluta e che, per la prima volta, vengono scambiati su un mercato ufficiale e regolamentato, la Chicago Board Options Exchange. Di solito si usano per le materie prime – se ne sente parlare in particolare per il petrolio – ma in teoria potrebbero essere emessi per qualsiasi cosa.
A leggere le fonti che si occupano di Bitcoin, pare che la svolta ci sia stata (è ovviamente una divertente provocazione) negli Stati Uniti di fronte al tacchino del Ringraziamento. La gente ha iniziato a parlare di questa valuta digitale anche come forma di investimento, oltre che di speculazione, e non a caso i conti sulle piattaforme di trading specializzate come Coinbase sono esplosi nel giro di pochi giorni. A tal punto da mettere in crisi le infrastrutture di questi servizi (e invitarli perfino a fare una ramanzina agli utenti).
La quotazione si muove ora oltre i 16mila euro ma, come noto, il valore del Bitcoin rispetto a euro e dollaro fluttua di continuo e non è raro poter perdere ampie percentuali dei propri investimenti per poi recuperarne nel giro di poche ore o giorni. Dipende da numerosi fattori: l’assenza di elementi concreti alla base di quel mercato e l’ampiezza

Articoli correlati

  • Non si arresta la discesa del bitcoin, ora scivola sotto i 6mila dollariAugust 14, 2018 Non si arresta la discesa del bitcoin, ora scivola sotto i 6mila dollari Foto: Getty ImagesMentre scriviamo il bitcoin ha fatto timidamente capolino al di là della soglia dei 6mila euro, al di sotto della quale è rimasto per diverse ore. Il minimo odierno è stato di 5.900,38 dollari per ogni bitcoin, per assestarsi al momento a 6.024,48 dollari, c...
  • Stablecoin: come funzionano gli “anti-bitcoin” con un prezzo stabileJuly 18, 2018 Stablecoin: come funzionano gli “anti-bitcoin” con un prezzo stabile (Foto: ROSLAN RAHMAN/AFP/Getty Images)Qual è il più grande difetto del bitcoin e delle criptovalute? Chiedete a chiunque e la risposta sarà quasi sempre la stessa: la volatilità. E se consideriamo che sei mesi fa un bitcoin valeva più o meno tre volte quanto val...
  • Fare shopping con bitcoin e criptovalute: ecco chi li accettaJune 27, 2018 Fare shopping con bitcoin e criptovalute: ecco chi li accetta Una delle critiche ricorrenti alle criptovalute è che nessuna di loro è facilmente utilizzabile come moneta di scambio per gli acquisti quotidiani. Ma le cose stanno cambiano e malgrado un oscuro panorama normativo sempre più commercianti accettano valuta digitale. Secondo i ...
  • Perché collezionare figurine via social costa un terzo che in edicolaJuly 9, 2018 Perché collezionare figurine via social costa un terzo che in edicola Il mercato delle figurine, di Serie A o dei Mondiali, è morto? No, è semplicemente evoluto dietro la tecnologia. Console e smartphone sono avversari temibili e massivi – i ragazzi preferiscono i joystick alle stickers – ma i collezionisti di lunga data continuano a prova...
  • Trasporti, cultura, acqua, scuole e tv: lo Stato investe 19 miliardi nelle impreseSeptember 12, 2018 Trasporti, cultura, acqua, scuole e tv: lo Stato investe 19 miliardi nelle imprese Dai teatri alle tv, dalle ferrovie al trasporto pubblico locale, dalle università alla cantieristica navale. Lo Stato investe nelle imprese finanziamenti per 19,7 miliardi di euro. I conti, basati sul bilancio 2018, sono dell‘Osservatorio sui conti pubblici dell’universit&agrav...
  • Come hanno fatto gli algoritmi a diventare i “lupi” di Wall StreetJuly 16, 2018 Come hanno fatto gli algoritmi a diventare i “lupi” di Wall Street Leonardo DiCaprio, The Wolf of Wall StreetDecine e decine di uomini che compulsano i computer e osservano con ansia l’andamento delle azioni, che urlano al telefono e si sbracciano forsennatamente, facendo gesti incomprensibili, o che si disperano con le mani tra i capelli durante le varie ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *