casa
Expo, Mondiali di calcio, Olimpiadi, Saloni e altri eventi annuali come capitale della cultura rappresentano da sempre un duplice appuntamento: per pubblico e turisti, ma anche per le città ospitanti che colgono l’occasione per rifarsi il look. Questa rigenerazione ha effetti a cascata sui prezzi immobiliari.
Un esempio? La Milano dell’Expo 2015, che ha visto i prezzi delle case scendere meno della media nazionale nei cinque anni che hanno preceduto l’evento (-6% contro -8%), mentre si prevede che i prezzi crescano di oltre il 10% da qui al 2020 contro un +4% medio del mercato italiano. Un caso estremo è Londra che ha registrato un inversione di tendenza, cioè un incremento del 20% dei prezzi residenziali (nel periodo precedente alle Olimpiadi del 2012), mentre nel resto del paese l’andamento era stabile al -8%.
Gli effetti nel medio-lungo periodo sono diversificati, e difficili da prevedere, perché sono legati soprattutto alla capacità delle città di mettere in atto trasformazioni di lunga durata. Una grande opportunità è riservata a Matera, nominata città della cultura per il 2019. Questa occasione potrà generare una crescita economia di circa il 2.4%, mentre il settore delle costruzioni potrebbe segnare uno sviluppo del 3.4%. Gli effetti positivi si stanno già facendo sentire: nel 2015 il flusso turistico è cresciuto del 44.4%.
 
Articolo sul Sole 24 Ore del 17 novembre a pagina 25
L’articolo Expo, Olimpiadi e Mondiali: la casa si rivaluta con i grandi eventi? sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Online i progetti di crowdfunding di Fastweb4School per favorire competenze digitali nelle scuoleApril 18, 2018 Online i progetti di crowdfunding di Fastweb4School per favorire competenze digitali nelle scuole Fastweb4School, “call” di Fastweb e MIUR, consente alle iniziative proposte dalle scuole italiane che superano il 50% della raccolta di ricevere da Fastweb l’ulteriore 50%     Nell’ambito dell’iniziativa Fastweb4School sono stati proposti diversi prog...
  • Tubercolosi, immigrazione e Italia. Tutti i numeriApril 3, 2018 Tubercolosi, immigrazione e Italia. Tutti i numeri Il 24 marzo scorso in occasione della Giornata Mondiale della Tubercolosi, l’ECDC (Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) ha pubblicato i dai relativi alle morti per tubercolosi nel 2016 in Europa: 4300 decessi su oltre 5 milioni di morti complessive. Nel 2015 i...
  • Tubercolosi, immigrazione e Italia. Tutti i numeriApril 7, 2018 Tubercolosi, immigrazione e Italia. Tutti i numeri Il 24 marzo scorso in occasione della Giornata Mondiale della Tubercolosi, l’ECDC (Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) ha pubblicato i dai relativi alle morti per tubercolosi nel 2016 in Europa: 4300 decessi su oltre 5 milioni di morti complessive. Nel 2015 i...
  • Workshop su finanziamenti e investimenti alternativi 23 e 24 maggioApril 22, 2018 Workshop su finanziamenti e investimenti alternativi 23 e 24 maggio Si terranno il 23 e il 24 maggio prossimi tre mezze giornate di approfondimento a Milano, all’Hotel NH President, Largo Augusto 10, Per iscrizioni clicca qui Iside*, in collaborazione con BeBeez, propone tre moduli di approfondimento sugli strumenti alternativi di finanziamento per le ...
  • Workshop su finanziamenti e investimenti alternativi il 23 e 24 maggioMay 16, 2018 Workshop su finanziamenti e investimenti alternativi il 23 e 24 maggio Ricordiamo che si terranno il 23 e il 24 maggio prossimi tre mezze giornate di approfondimento su finanziamenti e investimenti alternativi a Milano, all’Hotel NH President, Largo Augusto 10, Per iscrizioni clicca qui Iside*, in collaborazione con BeBeez, propone tre moduli di approfond...
  • Il fondo Peninsula in esclusiva su KikoApril 23, 2018 Il fondo Peninsula in esclusiva su Kiko Il fondo Peninsula ha sottoscritto un accordo in esclusiva con la famiglia Percassi per trattare l’ingresso nel capitale di Kiko, la catena cosmetica che si trova in tensione finanziaria, soprattutto per difficoltà della controllata statunitense (si veda altro articolo di BeBeez). Lo...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *