casa
Expo, Mondiali di calcio, Olimpiadi, Saloni e altri eventi annuali come capitale della cultura rappresentano da sempre un duplice appuntamento: per pubblico e turisti, ma anche per le città ospitanti che colgono l’occasione per rifarsi il look. Questa rigenerazione ha effetti a cascata sui prezzi immobiliari.
Un esempio? La Milano dell’Expo 2015, che ha visto i prezzi delle case scendere meno della media nazionale nei cinque anni che hanno preceduto l’evento (-6% contro -8%), mentre si prevede che i prezzi crescano di oltre il 10% da qui al 2020 contro un +4% medio del mercato italiano. Un caso estremo è Londra che ha registrato un inversione di tendenza, cioè un incremento del 20% dei prezzi residenziali (nel periodo precedente alle Olimpiadi del 2012), mentre nel resto del paese l’andamento era stabile al -8%.
Gli effetti nel medio-lungo periodo sono diversificati, e difficili da prevedere, perché sono legati soprattutto alla capacità delle città di mettere in atto trasformazioni di lunga durata. Una grande opportunità è riservata a Matera, nominata città della cultura per il 2019. Questa occasione potrà generare una crescita economia di circa il 2.4%, mentre il settore delle costruzioni potrebbe segnare uno sviluppo del 3.4%. Gli effetti positivi si stanno già facendo sentire: nel 2015 il flusso turistico è cresciuto del 44.4%.
 
Articolo sul Sole 24 Ore del 17 novembre a pagina 25
L’articolo Expo, Olimpiadi e Mondiali: la casa si rivaluta con i grandi eventi? sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Giustizia, durata e fallimenti pendenti regione per regioneJanuary 18, 2018 Giustizia, durata e fallimenti pendenti regione per regione fallimento   «Vuole un esempio? Questa azienda, la Eurofenster: procedura aperta nel novembre 2016 e chiusa un anno dopo». La funzionaria del Tribunale di Rovereto è giustamente orgogliosa. Appena due gli impiegati della cancelleria, «mai assenti per malattia, per&o...
  • Che cosa ci sarà nell’ex area Expo di Milano (anche l’auto a guida autonoma)November 29, 2017 Che cosa ci sarà nell’ex area Expo di Milano (anche l’auto a guida autonoma) La futura città nel post Expo di Milano (immagine Arexpo)È un progetto da due miliardi di euro quello con cui il colosso australiano dell’immobiliare Lendlease trasformerà l‘area Expo di Milano. L’ex sito dell’Esposizione universale 2015 cambierà...
  • Tempi più brevi per vendere casa. Servono in media 6,5 mesiNovember 30, 2017 Tempi più brevi per vendere casa. Servono in media 6,5 mesi casa Il percorso è stato lungo e non si può certo dire ancora concluso, ma finalmente qualche segno più arriva anche sul fronte dei prezzi delle case. I primi aumenti riscontrabili nelle zone più richieste di alcune grandi città si trasformeranno con ogni proba...
  • Quanto costano le malattie rare al Sistema sanitario nazionaleNovember 29, 2017 Quanto costano le malattie rare al Sistema sanitario nazionale             La spesa sostenuta complessivamente dal nostro Servizio sanitario per i malati rari esenti è di circa 1,35 miliardi di euro, pari all’1,2 per cento della spesa pubblica totale. La spesa per malato raro, in media,...
  • Elezioni: le proposte dei partiti sull’innovazioneJanuary 19, 2018 Elezioni: le proposte dei partiti sull’innovazione elezioni Nella campagna elettorale delle mille promesse più o meno irrealizzabili c’è una voce che spicca per la sua assenza. Ed è la ricerca. Una variabile cruciale, a detta di tutti, per il rilancio del paese. Eppure, sempre da tutti, così dimenticata. Da qui ...
  • I soldi fanno la felicità? Sì, se guadagni 95mila dollari all’annoFebruary 15, 2018 I soldi fanno la felicità? Sì, se guadagni 95mila dollari all’anno Chi l’ha detto che i soldi non fanno la felicità? Diciamoci la verità: il vecchio detto probabilmente non è mai suonato falso come oggi, in un occidente impoverito da anni di crisi economica e cambiamenti politici e sociali. Anche la scienza se ne è accorta da te...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *