Premio Innovazione Toscana, è arrivato il momento di scoprire chi sarà premiato!
Durante la cerimonia, che si terrà lunedì 18 dicembre a partire dalle ore 11.30, presso la Sala delle Feste del Consiglio Regionale, in via Cavour 18, a Firenze, scopriremo chi si aggiudicherà i premi in palio : 15mila euro al primo e 5mila al secondo premio, per ogni sezione in concorso, che sono ben 4,: start up innovative; ricerca e sviluppo; brevetti e una sezione speciale dedicata a Innovazione 4.0.
Un Premio, questo,  voluto dal Consiglio regionale  per sostenere e valorizzare la ricerca, l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese toscane, promuovere l’iniziativa giovanile e il potenziale innovativo del territori.
E’ previsto inoltre ad un riconoscimento speciale per i ragazzi più giovani e per progettualità che  possano essere fatte anche nelle scuole.  Il Premio Innovazione Toscana, infatti, intende far emergere progetti ed esperienze imprenditoriali di successo che, nel corso dell’ultimo biennio, si siano adoperati per il rafforzamento delle radici e delle filiere locali.
Composizione della commissione giudicatrice:Prof. Paolo Dario
(Direttore dell’Istituto di Biorobotica del Sant’Anna), con il ruolo di Presidente della Commissione;Prof. Giuseppe Iannaccone
(Ordinario di Elettronica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa);Ing. Leonardo Masotti
(docente all’Università di Firenze e fondatore di El.En. S.p.A.);Franco Tocci
(fondatore e presidente di Ambrogio S.r.l.);Cristian Della Giovampaola
(titolare e senion engineer presso la Wave Up S.r.l.).
In bocca al lupo a tutti i partecipanti, ma in particolare a Io Birro, startup incubata nella nostra sede operativa della provincia di Livorno, l’Incubatore di Rosignano.
Forza ragazzi…incrociamo le dita per voi!
 
L’articolo Premio ‘Innovazione Toscana’ anche Io

Articoli correlati

  • Ema, l’Agenzia del farmaco europea resta ad AmsterdamFebruary 23, 2018 Ema, l’Agenzia del farmaco europea resta ad Amsterdam Le speranze erano poche e ora si sono esaurite. Alla luce dei ritardi nell’allestimento della sede olandese destinata a ospitare l’Agenzia del farmaco europea (Ema), l’Italia ha sperato di potersi aggiudicare in seconda battuta l’ambita rappresentanza. Così non sar&...
  • A Milano entra in servizio il primo bus elettricoMarch 28, 2018 A Milano entra in servizio il primo bus elettrico È lungo in tutto 12 metri, può raggiungere i 70 km/h di velocità, ha un’autonomia di 180 chilometri e per ricaricare le proprie batterie impiegherà circa 5 ore. Milano presenta ufficialmente il suo primo bus elettrico, che per il momento percorrerà la trat...
  • ChronòPlus chiude il primo round di investimento. Valutazione a quota 1 milioneApril 4, 2018 ChronòPlus chiude il primo round di investimento. Valutazione a quota 1 milione ChronòPlus, startup innovativa specializzata nella ideazione, realizzazione e prenotazione di format ciclistici esclusivi in Toscana (www.chronoplus.com), ha deliberato un aumento di capitale a sovrapprezzo di circa 100mila euro ad una valutazione pre-money di un milione di euro. La start...
  • Cowo Osimo Stazione: 15 postazioni, sala meeting fino a 16 professionisti, e un ping-pong sempre pronto alla sfida. Wow!April 10, 2018 Cowo Osimo Stazione: 15 postazioni, sala meeting fino a 16 professionisti, e un ping-pong sempre pronto alla sfida. Wow! . Cowo Osimo Stazione: è un piacere presentare alla Coworking Community uno spazio ben impostato e articolato, dove i servizi professionali interfacciano nel modo migliore le esigenze di chi lavora, che comprendono… non solo il lavoro :-) Oltre a un ambiente della massima profe...
  • Rischio sismico, ecco quali sono le province con gli edifici più vecchiMarch 5, 2018 Rischio sismico, ecco quali sono le province con gli edifici più vecchi Foto: Daisuke Tsuda/flickrL’Italia in buona parte a elevato rischio sismico, ma a meno di voler traslocare l’intero paese un po’ più in là questo è un dato di fatto della natura su cui c’è ben poco da fare. Quando però si parla di terremo...
  • Tokio: Yayoi Kusama e il museo interamente dedicato a lei.January 24, 2018 Tokio: Yayoi Kusama e il museo interamente dedicato a lei. Aperto ufficialmente il 1 ottobre 2017, il primo museo al mondo interamente dedicato all’artista contemporanea Yayoi Kusama ospita due mostre ogni anno, incentrate sull’intero repertorio di Kusama, incluse (a partire da quella in corso) quei leggendari pois rossi, la sua stanza/instal...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *