Un’immagine della campagna promossa dall’Asl di BolzanoUna campagna pubblicitaria per invitare la popolazione a vaccinarsi. Ed un’indagine conoscitiva che partirà ad inizio 2018 per capire i limiti dell’offerta da parte del servizio sanitario. Così l’azienda sanitaria dell’Alto Adige si attrezza per rialzare le coperture vaccinali. A raccontarlo a Wired è Dagmar Regele, direttrice del dipartimento di prevenzione dell’Asl bolzanina.
Un territorio, quello al confine con l’Austria, che presenta coperture vaccinali tra le più basse nel Paese. In questa mappa vengono mostrate quelle a 24 mesi per i bambini nati nel 2014, così come ricostruite da Wired nell’ambito dell’inchiesta Vaccini d’Italia. La fonte, vale la pena di specificarlo, è la stessa Azienda sanitaria altoatesina.

Con il 58,1% di copertura per il morbillo, il distretto sanitario di Merano è il secondo peggiore a livello nazionale, dietro a Isernia. Il risultato migliore lo si ha intorno al capoluogo, dove si arriva al 72,7%. Oltre 20 punti percentuali sotto l’obiettivo del 95%, la soglia oltre la quale si innesca l’effetto gregge. Ovvero la protezione anche per coloro che non sono vaccinati. Ma anche se si guarda alla profilassi contro la poliomielite, obbligatoria da decenni, la situazione non è rosea. Nella provincia autonoma di Bolzano non si va oltre l’88%. Anche in questo caso, quota lontana da quella che innesca l’effetto gregge.
“In queste settimane”, spiega Regele, “partirà una campagna che cerca di far passare un messaggio positivo. Di dire alla cittadinanza che la vaccinazione è un atto che protegge la vita”. Già sul sito dell’azienda sono disponibili

Articoli correlati

  • Vaccini, le coperture in Italia aumentano. Ecco la mappa di chi si proteggeJuly 10, 2018 Vaccini, le coperture in Italia aumentano. Ecco la mappa di chi si protegge (Foto: NORBERT MILLAUER/AFP/Getty Images)Oggi, 10 luglio, scade il termine per presentare la certificazione dei vaccini necessaria per iscrivere il proprio figlio a scuola. O meglio l’autocertificazione, come previsto da una circolare della neoministra della Salute Giulia Grillo. In questo ...
  • Le coperture vaccinali in Africa, paese per paese. In molti casi uguali a quelle italianeJuly 18, 2018 Le coperture vaccinali in Africa, paese per paese. In molti casi uguali a quelle italiane Posto che, come dimostra anche l’ultimo rapporto USMAF del Ministero della Salute che abbiamo raccontato qui , praticamente tutte le persone migranti che arrivano in Italia vengono controllate dal punto di vista sanitario, in molti casi addirittura a bordo, e i bambini vengono vaccinati sec...
  • Le coperture vaccinali in Africa, paese per paese. Il caso ItaliaJuly 22, 2018 Le coperture vaccinali in Africa, paese per paese. Il caso Italia Posto che, come dimostra anche l’ultimo rapporto USMAF del Ministero della Salute che abbiamo raccontato qui , praticamente tutte le persone migranti che arrivano in Italia vengono controllate dal punto di vista sanitario, in molti casi addirittura a bordo, e i bambini vengono vaccinati sec...
  • Lo scutoide, ecco una nuova forma geometricaJuly 31, 2018 Lo scutoide, ecco una nuova forma geometrica (immagine: Università di Siviglia)Si chiama scutoide ed è una forma geometrica completamente nuova. A scoprirla sono stati i ricercatori spagnoli dell’Università di Siviglia che hanno raccontato sulle pagine di Nature Communications come questa particolare forma, appena...
  • Ecco come le staminali ripristinano la visione agendo sulla retinaSeptember 7, 2018 Ecco come le staminali ripristinano la visione agendo sulla retina I problemi alla retina sono tra i disturbi più frequenti con l’avanzare dell’età. Questo tessuto è importantissimo per la visione, poiché è la componente dell’occhio che converte la luce in segnali chimici ed elettrici. Uno dei problemi maggior...
  • Ecco perché troppa istamina nei cibi fa maleJuly 12, 2018 Ecco perché troppa istamina nei cibi fa male (foto: Pixabay)Stavolta nel mirino dei tossicologi c’è il tonno: dopo l’allarme listeria in alcuni surgelati vegetali, si torna a parlare di sicurezza alimentare con un nuovo ritiro di tonno surgelato pinne gialle. Un lotto di questo prodotto è stato appe...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *