Se Berlusconi è “il presente” e gli italiani il passato

“Io sono il presente” risponde Silvio Berlusconi alle fiacche domande di Fabio Fazio. E così, incredibilmente, scaccia l’effetto Mugabe e schiaccia gli italiani in una situazione surreale a pochi mesi da una tornata elettorale che si preannuncia drammatica.
In quegli 81 anni dell’ex cavaliere c’è dunque un eterno presente: candidabilità o meno, guiderà la coalizione di centrodestra come fosse lui il premier predestinato. Ingannando gli elettori. Come li ha ingannati ieri sera, al solito mistificando i dati, edulcorando i risultati delle precedenti esperienze di governo e solidarizzando in prima serata con un condannato in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa. Questo, al netto delle storie dell’infanzia, è quello che ci è toccato su Rai1.
Eppure se i tribunali fanno il loro lavoro, gli italiani non sembrano riuscire a condannarlo del tutto. Sui social network, in queste ore, si leggono frasi tipo “siete riusciti a resuscitarlo” e simili. Sembrano provocazioni ma hanno un fondo di verità. Parliamoci chiaro: Berlusconi si è ovviamente resuscitato da solo, con la potenza economica che lo sorregge da decenni e con tutto quello che significa in termini di influenza, clientelismo, anche legittimo magnetismo. Eppure in qualsiasi altra democrazia matura un simile personaggio avrebbe faticato a guadagnarsi diritto di parola dopo le numerose vicende in cui è rimasto impigliato negli anni e di cui spesso è stato regista assoluto. Non da noi, tuttavia, dove continua a controllare enormi ricchezze e la sua figura di imprenditore di successo che stavolta si contrappone ai grillini, gente “che non ha

Articoli correlati

  • Ustica, torna l’ipotesi dell’aereo abbattuto per sbaglioDecember 20, 2017 Ustica, torna l’ipotesi dell’aereo abbattuto per sbaglio La testimonianza dell’ex marinaio americano Brian Sandlin trasmessa dalla trasmissione tv Atlantide su La7 rilancia la teoria secondo cui, la sera del 27 giugno 1980, le 81 persone a bordo del Dc-9 Itavia hanno perso la vita a causa di un errore militare e non per la collisione con un ...
  • Un Cerberus aspetta Alitalia al varcoOctober 25, 2017 Un Cerberus aspetta Alitalia al varco Cerberus, il nome inquieta non poco, è in realtà uno dei più grandi fondi di private equity del mondo. Gestisce un patrimonio da 30 miliardi di dollari in mano a 150 manager: al vertice c’è anche Dan Quayle, ex vicepresidente americano con George B...
  • Biotestamento al voto in Senato (invece lo ius soli può attendere)December 5, 2017 Biotestamento al voto in Senato (invece lo ius soli può attendere) I capigruppo al Senato discutono oggi 5 dicembre, a partire dalle 16:30, il biotestamento. Il provvedimento, già approvato dalla Camera lo scorso aprile, è uno dei nodi – insieme allo ius soli – che il governo si è impegnato a districare prima che il parlamento ve...
  • Censis, ripresa c’è ma aumenta rancore e cala la fiducia nel governoDecember 1, 2017 Censis, ripresa c’è ma aumenta rancore e cala la fiducia nel governo L’esclusione o il declassamento sociali sono lo spauracchio del presente. Per l’87,3% del ceto popolare riuscire a progredire nella vita sociale appare impossibile, lo stesso dicasi per l’83,5% del ceto medio e del 71,4% di quello superiore. Inoltre l’84% degli italiani no...
  • Referendum in Lombardia, la cronaca di una digital assistantOctober 23, 2017 Referendum in Lombardia, la cronaca di una digital assistant (foto Regione Lombardia)“Buon lavoro e Buon referendum!” Si chiude così la mail, inviata venerdì 20 da Manpower Group, incaricata dalla società Diebold Nixdorf di ricercare, formare e supportare i 7mila digital assistant responsabili del funzionamento di 24mila ta...
  • Pronto il bando da 391 milioni di euro per la ricerca di baseDecember 28, 2017 Pronto il bando da 391 milioni di euro per la ricerca di base Sono in arrivo 391 milioni di euro per la ricerca di base, con particolare attenzione alla valorizzazione degli under 40 e del Sud. Lo stanziamento, il più alto di sempre, è previsto dal bando Prin (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale) 2017 che è stato inviato all...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *