Come sconfiggeremo il cancro con la medicina personalizzata

(foto: Getty Images)BOSTON – È un laboratorio che non guardereste due volte. Stipato da anonimi cassoni bianchi e neri, il cui unico accenno futuribile è una striscia di luce blu che pulsa incessante avanti e indietro, un po’ come sull’elmetto dei cyloni di Battlestar Galactica. Il gentilissimo tecnico che ci guida li presenta con nonchalance: “Quelli che vedete sono sequenziatori Illumina di ultima generazione. Ciascuno di loro costa un milione di dollari. Lì dentro ce ne sono venti.” Siamo a Boston, nei laboratori di Foundation Medicine, startup che si occupa di genomica del cancro, di cui Roche ha acquisito la quota di maggioranza nel 2015. Quei venti strumenti da un milione di dollari, capaci di sequenziare 100 genomi umani al giorno ciascuno, sono il simbolo del futuro della terapia del cancro.
Ogni giorno dai 300 ai 400 campioni di tessuto tumorale vengono inviati a Foundation Medicine per sequenziarne il dna. Identificando più di 300 marcatori, ovvero potenziali punti deboli su cui le terapie possono concentrare il fuoco. Permettendo – se possibile – di indirizzare il paziente a una terapia assolutamente su misura. Una speranza inconcepibile fino a pochi anni fa, che sta rivoluzionando il modo in cui medici e pazienti affrontano la medicina in generale e il cancro in particolare, sia pure in mezzo a molti ostacoli da cui districarsi.
Ogni tumore è infelice a modo suo
Quando diciamo “cancro” spesso pensiamo a una malattia, o a un insieme di malattie più o meno simili, che possono spuntare in vari organi. Si parla infatti

Articoli correlati

  • Antibiotici e Tac: ecco le dieci procedure di cui abusiamoOctober 9, 2017 Antibiotici e Tac: ecco le dieci procedure di cui abusiamo Medicinali inutili, test che non identificano il problema e procedure che hanno più rischi che benefici. É quanto emerge da un nuovo studio americano dell’Università del Maryland School of Medicine, che ha elencato sulle pagine di Jama alcune tra le procedure ...
  • Emicrania, presto potrebbero arrivare nuovi farmaciDecember 5, 2017 Emicrania, presto potrebbero arrivare nuovi farmaci Un dolore pulsante, intenso, spesso accompagnato da nausea e intolleranza alla luce e ai rumori. Uno stato che può durare molto tempo, anche giorni interi. Parliamo dell’emicrania, una forma di mal di testa che per le sue caratteristiche è stata inserita dall’Organizzazi...
  • Obesità, alzare di poco i prezzi delle bevande zuccherate ne diminuisce davvero il consumoOctober 17, 2017 Obesità, alzare di poco i prezzi delle bevande zuccherate ne diminuisce davvero il consumo Aumentare il prezzo delle bevande zuccherate, per diminuirne la vendita. A riuscirci è stata una catena di ristoranti italiani del Regno Unito, Jamie’s Italian, che ha aumentato leggermente il costo delle bevande zuccherate, notando un successivo calo delle vendite. Un’operazio...
  • Nobel per la medicina ai meccanismi molecolari dei ritmi circadianiOctober 2, 2017 Nobel per la medicina ai meccanismi molecolari dei ritmi circadiani Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W Young hanno appena vinto il Nobel per la medicina e la fisiologia grazie alle loro scoperte sui meccanismi molecolari che controllano i ritmi circadiani. In sostanza, quell’orologio biologico che detta all’organismo i cicli di giorno e nott...
  • Approvata la prima pillola digitale che dice al tuo medico se segui la terapiaNovember 14, 2017 Approvata la prima pillola digitale che dice al tuo medico se segui la terapia L’occhio del Grande Fratello anche sulla nostra salute? La Food and drugs administration (Fda) statunitensi ha appena approvato la commercializzazione di Abilify MyCite, un farmaco per la terapia di alcuni disturbi psicotici – come schizofrenia e depressione grave – abbinato a u...
  • Multa di 410mila dollari per la blogger con un (finto) cancro al cervello guarito con dieta e vita sanaSeptember 29, 2017 Multa di 410mila dollari per la blogger con un (finto) cancro al cervello guarito con dieta e vita sana Belle Gibson diceva di essere guarita da un cancro al cervello grazie alla dieta e a uno stile di vita sano. Ovviamente tutto falso e dopo un processo durato anni la corte di giustizia federale dello stato di Victoria in Australia l’ha condannata a pagare una multa di 410mila dollari per av...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *