C’è una perversione tutta propria del cinema e della narrativa nell’inventare lavori inesistenti o nel raccontarne di mai narrati prima, cioè nel dare carattere ad un personaggio tramite un lavoro strano condotto con professionalità, con una routine ordinaria o assecondando i problemi di tutte le altre professioni.
Questa settimana è uscito Addio fottuti musi verdi, il primo film per il cinema dei The JackaL, che molto ha a che vedere con il mondo del lavoro e con i lavori assurdi. Se infatti il protagonista ad inizio film cerca con buona disperazione di fare il grafico, tra committenti grotteschi e mancanza cronica di lavoro, alla fine sarà assunto dagli alieni, incaricato di elaborare un nuovo logo per tutti i loro prodotti e inserito in un ambiente di lavoro paradossale, iperefficente e alienante.
Non è la prima volta che il cinema inventa luoghi di lavoro o proprio lavori incredibili, specie negli ultimi tempi in cui trovare e mantenere un lavoro è il problema principale del mondo occidentale. Per questo abbiamo radunato i 10 più assurdi.
10. 500 giorni insieme – Lo scrittore di cartoline di auguri
Nel tenerissimo film di Marc Webb Tom fa uno dei lavori meno convenzionali e più strappa cuoricini immaginabile: scrive i biglietti di auguri simpatici per varie occasioni da vendersi in cartoleria.
Nel film il lavoro ha sia l’importanza di far vedere il lato tenero sottosfruttato di Tom ma anche sottolineare la sua marginalità e poi, nel finale, il fatto che il cambio di vita passa per il cambio di lavoro, non

Articoli correlati

  • The Only Living Boy in New York, il Laureato degli anni DuemilaNovember 7, 2017 The Only Living Boy in New York, il Laureato degli anni Duemila Dopo un periodo d’assenza dalle scene Marc Webb (500 giorni insieme, The Amazing Spiderman) torna quest’anno al cinema con due nuovi film. Il primo, The Gifted è in sala in questi giorni, mentre The Only Living Boy in New York è stato presentato alla Festa del cinem...
  • Addio fottuti musi verdi, la clip in esclusiva dal film dei The JackalOctober 26, 2017 Addio fottuti musi verdi, la clip in esclusiva dal film dei The Jackal Si intitola Addio fottuti musi verdi il primo film del collettivo The Jackal, diretto da Francesco Ebbasta e proiettato nei cinema italiani via 01 Distribution a partire dal 9 novembre. Addio fottuti musi verdi è una dissacrante sci-fi-comedy sul mondo del lavoro e sull’amicizia...
  • Addio Fottuti Musi Verdi, i TheJackaL hanno girato un vero film per ragazzi italianoNovember 9, 2017 Addio Fottuti Musi Verdi, i TheJackaL hanno girato un vero film per ragazzi italiano Si avverte quasi un certo senso del dovere nell’aver messo al centro della propria trama la storia di un grafico che non trova lavoro e che, quando lo trova, finisce in situazioni infernali, alle dipendenze di datori senza senso (Fortunato Cerlino e Salvatore Esposito, già Savastano ...
  • Brutti e cattivi: si può ridere sulla disabilità?October 20, 2017 Brutti e cattivi: si può ridere sulla disabilità? C’era una volta un’insolita banda improvvisata formata da il Papero, la Ballerina, il Merda e Plissè, che voleva rapinare una banca. E fare un sacco di soldi per ottenere il riscatto sociale sempre agognato. Una banda di “brutti e cattivi”, come recita il titolo ste...
  • Il ragazzo invisibile: seconda generazione, dove sono i supereroi?January 4, 2018 Il ragazzo invisibile: seconda generazione, dove sono i supereroi? Inizia facendo sfoggio di un pedigree fumettistico inesistente Il ragazzo invisibile: seconda generazione, cioè facendo il riassunto del film precedente tramite le tavole di un fumetto, come se l’origine di tutto venisse da lì al pari dei cinefumetti hollywoodiani (che spesso ...
  • 10 film promettenti che usciranno nel 2018January 8, 2018 10 film promettenti che usciranno nel 2018 Annata davvero particolare il 2018, almeno stando a quanto si può dire da qui, dal suo inizio a bocce ferme. Molti tra i migliori registi e sceneggiatori hanno infatti saltato un giro e faranno uscire il loro film in quest’annata, tutti insieme. Molti dei progetti internazionali pi&u...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *