Russia e elezioni presidenziali Usa, che cosa sappiamo finora

Donald Trump, alle prese con il tasso di gradimento più basso mai fatto registrare da un presidente americano, ha dei nuovi grattacapi a cui prestare attenzione. Il 30 ottobre l’ex capo del suo comitato elettorale, Paul Manafort, e il suo socio Rick Gates si sono consegnati all’Fbi. I due sono incriminati di avere lavorato per il partito dell’ex presidente ucraino Viktor Janukovyč, storico sostenitore della Russia di Vladimir Putin e di non avere dichiarato al fisco il reddito di tali attività, tentando di riciclarne una parte.
Manafort e Gates sono stati rilasciati su cauzione (10 milioni di dollari per Manafort, 5 milioni per Gates) e, in attesa del processo, gli sono stati ritirati i documenti di identità.
C’entra il Russiagate?
Non c’è un filo diretto tra queste accuse e il Russiagate, ossia le attività con cui si presume che la Russia abbia interferito nella corsa alla Casa bianca, ma è probabile che il procuratore speciale Robert Mueller abbia prove che possano collegare Manafort e Gates a un episodio successo durante l’estate e reso noto solo ora.
Lo scorso luglio infatti è stato arrestato George Papadopoulos, consigliere per la politica estera di Trump durante la campagna elettorale, accusato di essersi interfacciato con funzionari di Mosca per entrare in possesso di documentazione a danno di Hillary Clinton, l’avversaria di Trump nella corsa a Washington. Papadopoulos ha ammesso le proprie responsabilità e, stando ai media americani, avrebbe siglato un accordo con le autorità inquirenti, lasciando quindi intuire che ha ancora molto da raccontare e, in questo ambito

Articoli correlati

  • Governo, cos’è la “fiducia tecnica” di cui si parla in queste oreMay 30, 2018 Governo, cos’è la “fiducia tecnica” di cui si parla in queste ore Gli scenari che si prospettano per formare il governo sono diversi, uno di questi è la cosiddetta “fiducia tecnica”, di cui i media stanno parlando con particolare enfasi in queste ultime ore. In sostanza è un accordo tra forze politiche che si uniscono per un periodo li...
  • Conte incassa la fiducia alla CameraJune 6, 2018 Conte incassa la fiducia alla Camera Le votazioni alla Camera per la fiducia al governo Conte si sono chiuse alle 19:28 di mercoledì 6 giugno: 350 voti a favore, 236 contrari, 35 astenuti, rispettando così i pronostici della vigilia. Pd e Forza Italia hanno votato contro come anticipato du...
  • Space Force: lo Starship Troopers dell’era TrumpAugust 10, 2018 Space Force: lo Starship Troopers dell’era Trump Fino ad oggi le decisioni prese dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all’interno del suo programma presidenziale denominato “Make America Great Again” sono state accolte qui in Europa tra l’indignazione e l’incredulità. Oggi a questi due sentimen...
  • Migranti, perché Malta è un falso nemicoJune 11, 2018 Migranti, perché Malta è un falso nemico La scommessa di queste ore è chiara. E potrebbe riuscire, come d’altronde gran parte delle bufale o dei più assurdi alambicchi complottistici sono passati per veri durante l’ultima campagna elettorale. Consiste nel far credere agli italiani che un’isola di 316 chil...
  • La nave Lifeline attraccherà a Malta, una parte dei migranti arriverà in ItaliaJune 26, 2018 La nave Lifeline attraccherà a Malta, una parte dei migranti arriverà in Italia (Foto: Lifeline/Facebook)Dopo essere stati rifiutati dall’Olanda, dalla Germania e anche dall’Italia, i 234 migranti a bordo della Lifeline potranno toccare terra a Malta. Lo ha annunciato alle 13 di martedì 26 giugno il premier italiano Giuseppe Conte, di concerto con il suo p...
  • Cosa è successo in politica durante il fine settimana (spoiler: Conte ha rimesso il mandato)May 28, 2018 Cosa è successo in politica durante il fine settimana (spoiler: Conte ha rimesso il mandato) La via crucis politica del fine settimana si riassume in tre parole: veto, dimissioni e impeachment. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha detto no a Paolo Savona al ministero dell’Economia, uomo di fiducia di Luigi Di Maio il quale, a sua volta, ha chiesto l’impeachment...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *