Croce e delizia di ogni ciclista è il lucchetto. I furti di due ruote in Italia vanno alla grande, con una bici rubata ogni 120 secondi, e c’è chi sta trovando nuovi modi per proteggere il nostro acquisto. Bisecu è un lucchetto smart che va installato sul mozzo anteriore e blocca la ruota da solo. È connesso al cellulare e basta allontanarsi per far scattare la serratura mentre appena ci avviciniamo si sblocca. Se poi il cellulare dovesse essere scarico basta inserire una password a mano.

Leggero, pesa solo 350 grammi, appena rileva che qualcuno sta toccando la bici fa partire una sirena da 100 decibel oltre a inviarci una notifica. Facile da installare, secondo gli ideatori basta una manciata di minuti per montarlo e farlo entrare in azione. E volendo vi si può aggiungere anche la classica catena. Va detto che però Bisecu ancora non è realtà: sta cercando fondi su Kickstarter dove viene proposto a 89 dollari, circa 75 euro.
The post Bisecu, il lucchetto da bici smart che si inserisce da solo appeared first on Wired.

Articoli correlati

  • Economia dei trasporti. Con CD-ROM Copertina flessibile – 1 gen 2006August 23, 2018 Economia dei trasporti. Con CD-ROM Copertina flessibile – 1 gen 2006 Trattazione delle caratteristiche tecnico-economiche dei vari modi di trasporto che si articola in una prima parte tesa ad illustrare i problemi e le specificità comuni alle diverse modalità, in una seconda parte che affronta la tematica della mobilità ed in una terza parte r...
  • Cosa devono copiare da Netflix e Spotify le associazioni non profitAugust 16, 2018 Cosa devono copiare da Netflix e Spotify le associazioni non profit Per il non profit la trasformazione digitale rappresenta non solo una grande opportunità, ma anche una responsabilità, perché impatta direttamente sul modo in cui gli enti operano, sui servizi che offrono e sui beneficiari. Italia non profit ha realizzato la prima indagine in...
  • Perché in Italia la scuola favorisce i ricchi e punisce i poveri?July 21, 2018 Perché in Italia la scuola favorisce i ricchi e punisce i poveri? Se ben progettata, la scuola può essere uno degli strumenti più potenti per favorire la mobilità sociale – dunque fare in modo che anche chi nasce in una situazione meno fortunata riesca ad avere accesso a un’istruzione di qualità, e poi a un lavoro che con...
  • Quali sono le 10 città in Italia in cui un’impresa paga più tasseJuly 18, 2018 Quali sono le 10 città in Italia in cui un’impresa paga più tasse In Italia la pressione fiscale media sulle piccole imprese è destinata a crescere nel 2018. Lo dicono i dati presentati dalla Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa nel rapporto Comune che vai, fisco che trovi. Se non ci saranno correttivi, ci sar&a...
  • Quale è il contributo all’economia dei migranti regolari? I numeri da cui partireJune 4, 2018 Quale è il contributo all’economia dei migranti regolari? I numeri da cui partire Se vogliamo parlare di integrazione effettiva di chi ottiene il permesso di soggiorno in Italia ci sono due aspetti da considerare: da una parte i tassi di occupazione, di disoccupazione e inattività delle persone non comunitarie regolarmente soggiornanti nel nostro paese sono grosso modo ...
  • L’arte in digitale al Blooming Festival di PergolaJune 13, 2018 L’arte in digitale al Blooming Festival di Pergola Non sempre un festival che mette al centro la cultura digitale, e le espressioni artistiche connesse, si svolge in una grande metropoli. È il caso di Blooming Festival, l’evento in cui la cultura digitale è protagonista e che va in scena il 22 e il 23 giugno a Pergola, ne...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *