dioendenti
Dopo settimane di trattative sottotraccia e di ipotesi alternative, il rinnovo dei contratti nel pubblico impiego si porta dietro un effetto collaterale positivo anche per i dipendenti del mondo privato: almeno per quelli che dichiarano qualcosa più di 24mila euro senza però superare i 26.500 euro di reddito lordo all’anno. Anche loro, infatti, potranno beneficiare dell’ampliamento del raggio d’azione del bonus Renzi, gli 80 euro netti al mese che hanno aumentato i soldi a disposizione dei lavoratori con redditi medio-bassi ma hanno complicato i calcoli dei rinnovi contrattuali.
Ma sul piano sostanziale è importante partire dalla fine. La legge di bilancio alza di 600 euro il livello iniziale e quello finale del «decalage», cioè la fascia in cui all’aumentare del reddito lordo dichiarato diminuisce l’importo del bonus a cui si ha diritto. Prima la discesa progressiva da 80 euro a zero partiva da 24mila euro e terminava a 26mila euro; dal 2018 l’aiuto comincerà ad alleggerirsi a partire dai redditi da 24.600 euro, e scomparirà da quota 26.600 euro.
Articolo sul Sole 24 Ore del 31 ottobre 2017
L’articolo Lavoratori dipendenti, cosa cambia in busta paga sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Offerta vincolante da Intrum a Intesa Sanpaolo per piattaforma deteriorati e 10,8 mld di NplApril 17, 2018 Offerta vincolante da Intrum a Intesa Sanpaolo per piattaforma deteriorati e 10,8 mld di Npl Fonte: Piano d’impresa di Intesa Sanpaolo 2018-2021 Intesa Sanpaolo ha confermato ieri di aver ricevuto da Intrum Iustitia un’offerta vincolante per la sua piattaforma di gestione dei crediti deteriorati  al prezzo di 500 milioni di euro e per un portafoglio di Npl da 1...
  • Niente multe per i negozi che non accettano i pagamenti con pos e cartaJune 5, 2018 Niente multe per i negozi che non accettano i pagamenti con pos e carta (Foto: Artur Debat/Getty Images)Nulla di fatto. Non ci saranno sanzioni per esercenti, professionisti e negozianti che non accettano i pagamenti elettronici, ossia con bancomat o carta di credito. Le ipotesi sanzionatorie, proposte dal ministero dello Sviluppo economico nel tentativo di dare inci...
  • Consumatori contro YouTube: “Raccoglie i dati dei minori senza consenso”April 9, 2018 Consumatori contro YouTube: “Raccoglie i dati dei minori senza consenso” (Foto: Getty Images)YouTube avrebbe violato la legge sulla privacy dei minori: questo sono pronte a dichiarare una ventina di associazioni per la tutela dei consumatori, che hanno presentato una denuncia alla Federal Trade Commission. “Google ha ricavato sostanziali profitti dalla...
  • L’azionista numero 1 di Uber investe in un nuovo mondiale di calcioApril 13, 2018 L’azionista numero 1 di Uber investe in un nuovo mondiale di calcio Un piano da 25 miliardi di dollari per creare un nuovo torneo di calcio mondiale per squadre appartenenti alla Fifa. Fantacalcio? No, è il progetto di una cordata internazionale capeggiata dal colosso giapponese delle telecomunicazioni SoftBank, già primo azionista di Uber.  Ra...
  • Le 4 migliori biciclette elettriche pieghevoli sul mercatoMarch 19, 2018 Le 4 migliori biciclette elettriche pieghevoli sul mercato Negli ultimi tre anni il fenomeno delle ebike è esploso (+ 120% tra il 2015 e il 2016, per un totale di 124mila unità) e si vedono sempre più spesso in versione pieghevole. Facile vedere manager, studenti, giovani imprenditori e creativi scendere dalla metropolitana o da...
  • Ntv, closing con GIP entro fine mese. Cattaneo, alcuni soci reinvestirannoApril 16, 2018 Ntv, closing con GIP entro fine mese. Cattaneo, alcuni soci reinvestiranno Flavio Cattaneo Il closing dell’operazione Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori al fondo Global Infrastructure Partners è previsto per gli ultimi giorni di aprile, dopo il via libera dell’Antitrust Ue. Lo ha detto l’amministratore delegato Flavio Cattaneo, a margin...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *