dioendenti
Dopo settimane di trattative sottotraccia e di ipotesi alternative, il rinnovo dei contratti nel pubblico impiego si porta dietro un effetto collaterale positivo anche per i dipendenti del mondo privato: almeno per quelli che dichiarano qualcosa più di 24mila euro senza però superare i 26.500 euro di reddito lordo all’anno. Anche loro, infatti, potranno beneficiare dell’ampliamento del raggio d’azione del bonus Renzi, gli 80 euro netti al mese che hanno aumentato i soldi a disposizione dei lavoratori con redditi medio-bassi ma hanno complicato i calcoli dei rinnovi contrattuali.
Ma sul piano sostanziale è importante partire dalla fine. La legge di bilancio alza di 600 euro il livello iniziale e quello finale del «decalage», cioè la fascia in cui all’aumentare del reddito lordo dichiarato diminuisce l’importo del bonus a cui si ha diritto. Prima la discesa progressiva da 80 euro a zero partiva da 24mila euro e terminava a 26mila euro; dal 2018 l’aiuto comincerà ad alleggerirsi a partire dai redditi da 24.600 euro, e scomparirà da quota 26.600 euro.
Articolo sul Sole 24 Ore del 31 ottobre 2017
L’articolo Lavoratori dipendenti, cosa cambia in busta paga sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Inflazione ai livelli di inizio annoNovember 1, 2017 Inflazione ai livelli di inizio anno inflazione A ottobre i prezzi tornano sui livelli di inizio anno dopo aver toccato il picco nello scorso aprile. Nel mese di ottobre 2017, secondo le stime preliminari Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo si contrae dello 0,2% su base mensile e aumenta dell’1% rispetto ad ...
  • Statali, 50 euro in pià. La mappa degli stipendeDecember 20, 2017 Statali, 50 euro in pià. La mappa degli stipende statali Il nuovo contratto degli statali avvia oggi quella che dovrebbe essere la stretta finale delle trattative, ed è destinato a tradursi in circa 50 euro netti al mese di aumenti. La prospettiva è quella di un ritocco in busta paga sostanzialmente uguale per tutti, perché...
  • Statali: dal 2010 buste paga reali scese del 12,8%October 30, 2017 Statali: dal 2010 buste paga reali scese del 12,8% statali Dal 2010 lo stipendio medio reale nella scuola ha perso il 12,4% del proprio potere d’acquisto, e quello dei tecnici dell’università ha lasciato per strada l’11,8%. Nello stesso periodo, la busta paga tipo nelle Autorità indipendenti (Antitrust, Privacy, E...
  • Brexit: quale è la forza finanziaria delle banche inglesi?November 29, 2017 Brexit: quale è la forza finanziaria delle banche inglesi? brexit La cautela prevale sull’ottimismo per la Banca d’Inghilterra. Tutte le grandi banche britanniche hanno superato gli stress test quest’anno, ma dovranno comunque mettere da parte almeno 6 miliardi di sterline per tutelarsi da rischi futuri e dalle incognite legate a Brexi...
  • La crisi di Taranto e il traffico dei principali porti marittimi italianiDecember 14, 2017 La crisi di Taranto e il traffico dei principali porti marittimi italiani porti La riforma della governance dei porti, che ha ridotto da 24 a 15 il numero delle Authority che raggruppano gli scali italiani, ed è stata messa a punto dal Governo anche con l’obiettivo di rendere operativamente snelle la neonate Autority di sistema portuale, si sta scontra...
  • Sanità, come funziona il sistema dei ticket a livello regionaleOctober 6, 2017 Sanità, come funziona il sistema dei ticket a livello regionale sanita L’anno prossimo il fondo sanitario dovrebbe salire a 114 miliardi, con l’aumento da un miliardo già deciso lo scorso anno, ma sul budget pesano almeno 600 milioni per il rinnovo dei contratti e 604 milioni di «contributo alla finanza pubblica» di cui finora ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *