L’interesse delle banche verso le startup del fintech è sempre più reale. Gli istituti di credito sono ormai coscienti che la digitalizzazione dei servizi finanziari veicolata dalle startup è terreno da tenere d’occhio. Ed entra proprio in questa ottica l’ultima mossa di ING, colosso bancario olandese, che ha lanciato ING Ventures, un fondo di Venture Capital da 300 milioni di euro, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente le collaborazioni tramite partnership o investimenti con il mondo delle Fintech. Una dotazione importante che potrebbe ulteriormente aumentare nel corso dei prossimi 4 anni in funzione dell’evoluzione digitale del gruppo.Il fondo si focalizzerà sul mondo delle startup e sulle opportunità che queste potranno riservare al futuro di ING. L’istituto bancario con sede ad Amsterdam (città dove l’ecosistema delle startup è fra i più fervidi d’Europa), vuole puntare forte sul Fintech. E già oggi conta oltre un centinaio di partnership già sottoscritte che vanno in questa direzione. L’idea portante del lancio di questo nuovo fondo da 300milioni è quella di contribuire – per stessa ammissione della banca – all’accelerazione della Think Forward Strategy, verso la quale sono stati già investiti 800milioni di euro. ING Ventures si focalizzerà su start-up e aziende che hanno già un importante track record all’interno del mercato. Le aziende su cui ING investirà sono attive nei Paesi in cui la banca opera o in cui la banca ha intenzione di espandersi.Alla carica di CEO di ING Ventures è stato nominato Benoît Legrand, Global head of Fintech di ING. «ING – ha

Articoli correlati

  • Shopping: quanto costano le vie del lusso? Le mappe di Roma e MilanoApril 9, 2018 Shopping: quanto costano le vie del lusso? Le mappe di Roma e Milano   Poco prodotto e una domanda in forte crescita, che si confronta con una concorrenza accesa, sono le due caratteristiche che segnano oggi il trend delle High street italiane. I palazzi nelle principali vie dello shopping delle città più frequentate da turisti e compratori cata...
  • Google potrebbe acquisire Lytro, la startup delle foto messe a fuoco dopo lo scattoMarch 21, 2018 Google potrebbe acquisire Lytro, la startup delle foto messe a fuoco dopo lo scatto (Foto: Alessio Jacona)L’ultima società finita nel mirino dello shopping di Google potrebbe avere un nome noto: è quello di Lytro. La startup negli anni scorsi si è conquistata la luce dei riflettori per aver prodotto due modelli di fotocamera basati sulla prometten...
  • Dagli smart contract alle ICO: La blockchain non dorme maiApril 27, 2018 Dagli smart contract alle ICO: La blockchain non dorme mai Bitcoin ha fatto emergere un nuovo territorio da esplorare in cui la parola chiave è blockchain. Nell’intersezione unica fra finanza, economia, tecnologia, matematica e diritto si sta plasmando un mondo che è ancora praticamente sconosciuto ai più. Oltre ad abilitare pa...
  • Startup innovative vicine a quota 9mila. Scende il fatturato complessivo. E più di una su due è in perditaJune 6, 2018 Startup innovative vicine a quota 9mila. Scende il fatturato complessivo. E più di una su due è in perdita L’ecosistema, con tutti i limiti che lo caratterizzano, cresce. E in modo sostenuto e costante, pur con qualche ombra di troppo in termini economici. Lo dice la 15esima edizione del rapporto trimestrale realizzato da Ministero dello Sviluppo Economico e InfoCamere, in collaborazione con Un...
  • Ecco come Easy Rain vuole risolvere il problema dell’aquaplaningApril 17, 2018 Ecco come Easy Rain vuole risolvere il problema dell’aquaplaning Togliere dal manto stradale l’acqua in eccesso con un getto ad alta pressione: è questa l’idea alla base del dispositivo ideato dalla startup friulana Easy Rain, che ha come (evidente) mission la riduzione degli incidenti stradali provocati dal fenomeno dell’aqu...
  • 50 startup italiane di successo da tenere d’occhioMay 21, 2018 50 startup italiane di successo da tenere d’occhio Nel complesso in Italia le startup e l’industria dell’innovazione non se la passano benissimo. I dati della relazione annuale 2017 sull’universo delle piccole e medie imprese innovative, presentata dal ministero dello Sviluppo economico, regalano un quadro ricco di chiaroscuri. ...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *