(foto: Eso)Non c’è quattro senza cinque: l’Osservatorio europeo astrale (Eso) ha appena annunciato di aver rilevato un altro segnale – il quinto – di un’onda gravitazionale, tramite gli interferometri Ligo negli Usa (ai cui realizzatori è appena andato il premio Nobel per la fisica 2017) e Virgo in Italia, insieme ai telescopi dell’osservatorio Eso in Cile. Ma c’è di più: l’onda gravitazionale è per la prima associata a luce, dato che è risultata associata a una radiazione elettromagnetica – in particolare lampi di raggi gamma – cioè a luce, che è stata rilevata contemporaneamente da altri esperimenti sparsi sul globo. Questo nuovo elemento fa pensare che l’origine dell’onda gravitazionale sia dovuta alla fusione di due stelle di neutroni, finora un inedito, di cui però si era già parlato, meno di due mesi fa, grazie all’indiscrezione scientifica dell’astrofisico Craig Wheeler, dell’Università del Texas: l’esperto aveva riferito la presenza di un probabile corrispettivo ottico dell’onda gravitazionale, “un fenomeno da lasciare a bocca aperta”, come l’aveva definito. E alla luce dell’annuncio ufficiale di oggi, durante la conferenza di Ligo-Virgo a Washington, l’astrofisico aveva ragione. Il risultato del rilevamento, avvenuto lo scorso 17 agosto (da qui il nome dell’evento GW170817, gravitational wave del 17 agosto 2017) è pubblicato sui giornali del gruppo Nature e anche su altre riviste. Ecco come è avvenuto l’avvistamento.
A permettere di ottenere questa osservazione, dunque, è stato uno sforzo scientifico globale, che ha visto uniti i ricercatori Eso, Ligo e Virgo, ma anche i team di alcuni osservatori spaziali, fra cui il Fermi Gamma-ray Space Telescope della Nasa e l’Integral dell’Esa: due secondi dopo il rilevamento dell’onda gravitazionale da parte degli interferometri Ligo e Virgo,

Articoli correlati

  • Plutone forse è un ammasso di milioni di cometeMay 25, 2018 Plutone forse è un ammasso di milioni di comete (Foto: Nasa)Prima pianeta, poi declassato a pianeta nano e ora un ammasso gigantesco di milioni di comete. Stiamo parlando di Plutone, il mondo ai confini del Sistema solare che sembra proprio non smettere di voler solleticare l’interesse della comunità scientifica. Infatti, secondo ...
  • Ma quando comincia il Ramadan? Il difficile compromesso tra fede e scienzaMay 26, 2018 Ma quando comincia il Ramadan? Il difficile compromesso tra fede e scienza Giugno 2015, Gerusalemme – Un palestinese decora il suo negozio vicino alla moschea di Al-Aqsa in attesa dell’annuncio di inizio del Ramadan. (Foto: AHMAD GHARABLI/AFP/Getty Images)La scorsa settimana è cominciato il Ramadan, nono mese del calendario islamico. Durante questo pe...
  • Amazon supporta i venditori: pronta una app per gestire gli annunciMay 22, 2018 Amazon supporta i venditori: pronta una app per gestire gli annunci Un nuovo appstore, ma dedicato ai venditori. È quello che sta lanciando Amazon, con l’intento abbastanza chiaro di snellire i processi di gestione di un annuncio: dalla pubblicazione alla vendita. Una strategia che punta a facilitare il lavoro dei venditori con l’obiettivo di ...
  • Prestinuova, offerte vincolanti venerdì. Anche i cinesi di CEFC guardano al dossierMarch 7, 2018 Prestinuova, offerte vincolanti venerdì. Anche i cinesi di CEFC guardano al dossier Il dossier di Prestinuova, società specializzata nell’erogazione di finanziamenti con cessione del quinto dello stipendio, tra gli asset di Banca Popolare di Vicenza che non sono finiti nel perimetro di acquisto da parte di Intesa Sanpaolo lo scorso giugno (si ved...
  • Oggi è l’equinozio di primaveraMarch 20, 2018 Oggi è l’equinozio di primavera (foto: Getty Images)Può essere il 19, il 20 o il 21 marzo e quest’anno, per l’11esima volta consecutiva sarà il 20 marzo, alle ore 16:15. E non è un errore. L’equinozio di primavera, infatti, contrariamente da quello che abbiamo imparato da ba...
  • Il veicolo di Neuberger Berman dedicato alle pmi cerca 150 mln euro per sbarcare al Miv entro maggioApril 10, 2018 Il veicolo di Neuberger Berman dedicato alle pmi cerca 150 mln euro per sbarcare al Miv entro maggio Patrizia Micucci Si chiama NB Aurora sa il veicolo di investimento promosso da Neuberger Berman che acquisirà parte del portafoglio di partecipazioni dirette del fondo di private equity di Fondo Italiano d’Investimento sgr rilevato lo scorso anno dalla casa madre Usa (...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *