(Foto: pixabay.com)La vicepresidente del gruppo Pd alla Camera Alessia Morani ha depositato questa mattina una proposta di legge per abolire la tariffazione a 28 giorni imposta dagli operatori di telefona fissa e di pay tv, chiedendo al Parlamento di intervenire con rapidità.
Il testo non disciplina solo la fatturazione mensile ma consegna maggiori poteri alle autorità di vigilanza, aumentando anche gli importi delle sanzioni che queste possono elevare e mettendole in condizione di esigere la restituzione degli importi che gli operatori hanno percepito non osservando la nuova fatturazione quando diventerà effettiva.
Un intervento che si sovrappone a quello con cui, a metà del mese di settembre appena trascorso, il commissario Francesco Posteraro dell’Autorità per le garanzie nelle telecomunicazioni (Agcom) ha deciso di avviare un procedimento contro gli operatori di telefonia mobile, un contesto diverso ma un segnale chiaro per la tutela dei consumatori.
Alessia Morani ha commentato “proponiamo una rimodulazione delle sanzioni e un loro aggiornamento, visto che in vent’anni gli introiti delle compagnie sono significativamente saliti e oggi le sanzioni non fungono più da deterrente“, rimodulazione che prevede multe da 500 mila a 5 milioni di euro. Inoltre, e solo per quegli operatori che incapperanno nelle ammende, sono previsti rimborsi per i clienti non inferiori ai 50 euro.
Sorridono le associazioni in difesa dei consumatori che da tempo portano avanti battaglie simili anche nei confronti degli operatori di telefonia mobile e, anche in questo ambito, la Camera si sta muovendo verso qualcosa di concreto.
Michele Meta, presidente Pd della commissione Trasporti, poste e telecomunicazioni della Camera,

Articoli correlati

  • Come si vota, gli errori da evitare alle elezioni 2018February 28, 2018 Come si vota, gli errori da evitare alle elezioni 2018 Foto: FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty ImagesLe elezioni si avvicinano: sulle modalità di voto e sul funzionamento del Rosatellum abbiamo già parlato. Quindi dovreste sapere cosa fare per votare alle prossime elezioni. Ma è importante ribadire anche cosa non si deve fare, vi...
  • Identità digitale? I ritardi,  le poche adesioni e cosa non ha funzionatoApril 10, 2018 Identità digitale? I ritardi, le poche adesioni e cosa non ha funzionato Spid, ecco la nuova vita dell’identità digitale per superare i ritardiL’ultima notizia – l’accesso di tutti i servizi web del Fisco – è solo un tassello, anche se uno dei più importanti, del nuovo corso che sta vivendo Spid, il Sistema pubblico...
  • Newsgame e politica: crea la tua coalizione per il nuovo GovernoMarch 20, 2018 Newsgame e politica: crea la tua coalizione per il nuovo Governo A elezioni concluse, e con pochissimi giorni alle consultazioni per la formazione del prossimo governo, le cronache dei giornali si riempiono di scenari post-elettorali e discussioni di possibili alleanze. Ma al di là delle idee e delle proposte in comune fra leader, partiti e coalizioni, ...
  • Crea la tua coalizione per il nuovo Governo. Il newsgame della maggioranza in ParlamentoMarch 24, 2018 Crea la tua coalizione per il nuovo Governo. Il newsgame della maggioranza in Parlamento A elezioni concluse, e con pochissimi giorni alle consultazioni per la formazione del prossimo governo, le cronache dei giornali si riempiono di scenari post-elettorali e discussioni di possibili alleanze. Ma al di là delle idee e delle proposte in comune fra leader, partiti e coalizioni, ...
  • La mancata rivoluzione di The VoiceMarch 23, 2018 La mancata rivoluzione di The Voice Se nel 2016 i vertici Rai avevano deciso di chiudere The Voice un motivo c’era: il programma non ha mai veramente ingranato, né come talent in grado di sfornare nuovi cantanti di successo, né come programma di intrattenimento, visti gli ascolti che non hanno mai brillato. Era ...
  • Tutto quello che c’è da sapere sui farmaci biosimilariApril 10, 2018 Tutto quello che c’è da sapere sui farmaci biosimilari (Foto: Getty Images)È una decisione definita storica. Perché apre, potenzialmente, una nuova era nel campo delle cosiddette terapie biologiche, l’insieme di farmaci di nuova generazione (generalmente piuttosto costosi) prodotti a partire da organismi viventi e attualmente util...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *