Anche nel 2017 il tv rimane il protagonista assoluto del salotto e sempre più marchi guardano quindi ai pannelli come a un complemento d’arredo. qualche giorno fa LG ha portato in Italia i suoi tv Signature, Samsung invece ha i quadri di The frame, e ora è arrivato anche il momento di Philips. “Vogliamo che diano emozioni anche da spenti”, spiegano dall’azienda nel presentare il loro fiore all’occhiello, l’Oled 9002.
Per sottolineare l’importanza del bello anche la sede dell’evento è di quelle prestigiose. Siamo a Casa Lago, un appartamento di 400 metri quadrati ad alto tasso di design posizionato proprio nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo. I televisori Philips sono stati calati in questa meraviglia architettonica senza sfigurare. “Il nostro compito è dar vita a prodotti dal design appropriato, adatti ai consumatori che apprezzano uno stile minimal e si fanno portavoce di un acquisto di qualità selettivo”, spiega il designer di Philips Rod Wthite, “Le nostre parole chiave sono eleganza, sobrietà, sostenibilità e raffinatezza, senza dimenticare il rispetto per le tecniche di costruzione e l’artigianalità. Possiamo riconoscerlo, il nostro nuovo design è sofisticato e senza tempo, seppure senza eccessi”.
E veniamo così alla parte più interessante di questa casa così bella: i televisori. L’accento è ovviamente sull’Ambilight, la striscia di led posteriori che caratterizza da anni i televisori Philips. L’idea è di estendere l’immagine proiettando sul muro della luce sincronizzata con le immagini. Con il mare, per esempio, l’Ambilight illuminerà di blu il retro del televisore, con il sole ecco espandersi il

Articoli correlati

  • iPhone 8, la provaOctober 20, 2017 iPhone 8, la prova Prezzo: da 839 euro | Voto: 8 | Maggiori informazioni: Apple Ad uno sguardo poco attento, l’iPhone 8 può sembrare il vecchio iPhone 7. Succedeva già con i modelli “s”, uguali fuori ma migliorati dentro. L’8, però, è diverso anche fuori, anc...
  • Dal Galaxy Note 8 al nuovo Nokia, fino agli iPhone: così il mercato degli smartphone non va in vacanzaJuly 31, 2017 Dal Galaxy Note 8 al nuovo Nokia, fino agli iPhone: così il mercato degli smartphone non va in vacanza Troppo frenetico per andare in ferie. Il mercato dello smartphone non si ferma, e proprio nel cuore di questa estate 2017 catalizza attenzioni importanti grazie all’arrivo di top di gamma molto attesi. I produttori sono alla ricerca di innovazioni che possano dare una scossa e conquistare ...
  • Ecco LG V30, il tutto schermo Oled con Google Assistant in italianoAugust 31, 2017 Ecco LG V30, il tutto schermo Oled con Google Assistant in italiano BERLINO – Lg lancia ufficialmente all’Ifa di Berlino il tanto chiacchierato V30, il nuovo top di gamma dell’azienda coreana che completa un percorso iniziato con il G6, lanciato lo scorso febbraio al Mobile World Congress di Barcellona, e passato per il Q6. È il percoso ...
  • L’elettrodomestico più amato è il televisoreOctober 4, 2017 L’elettrodomestico più amato è il televisore Anche nel 2017 gli europei si dimostrano perdutamente innamorati del televisore. Secondo una ricerca del sito per il confronto dei prezzi Pagomeno.it, è lui il re degli elettrodomestici. Rispetto agli altri prodotti per la casa, il tv conta il 31% delle preferenze e si rivel...
  • I migliori caricabatterie wireless per caricare l’iPhone 8 spendendo pocoOctober 3, 2017 I migliori caricabatterie wireless per caricare l’iPhone 8 spendendo poco La ricarica senza fili ormai è una celebrità. Già vista sui telefoni Android, è ora sulla cresta dell’onda grazie all’uscita di iPhone 8 e, prossimamente, di iPhone X, i primi dispositivi di Apple che si caricano senza fili. Come sappiam...
  • Raccontare senza parole: Last Day of June è una poesia di giocoSeptember 8, 2017 Raccontare senza parole: Last Day of June è una poesia di gioco Che cosa siamo disposti a fare per salvare le persone che amiamo? Massimo Guarini lo ripete come un mantra a chi gli chiede di introdurre Last Day of June, il suo nuovo gioco. Pubblicato qualche giorno fa per PC e PlayStation 4 da 505 Games — divisione editoriale di Dig...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *