lettori
La ripresa è arrivata, ma come si legge già nelle prime righe del “Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia nel 2017”, presentato ieri durante la prima giornata della Fiera internazionale del libro di Francoforte «non è arrivata nel modo e con l’intensità» attesa. E soprattutto, a incombere è un «peccato capitale del nostro mercato: avere il minor numero di lettori tra le editorie avanzate». Qui i dati non lasciano scampo: la media italiana si attesta sul 40,5% nel 2016, al di sotto del 62,2% della Spagna, del 68,7% della Germania, del 73% negli Usa, dell’83% del Canada, dell’84% della Francia fino al 90% della Norvegia.
Articolo sul Sole 24 Ore del 12 ottobre 2017
L’articolo Editoria: libri in ripresa, ma calano i lettori sembra essere il primo su Info Data.

Articoli correlati

  • Nuovo record per l’export italiano. Nel 2017 verso quota 450 miliardi di euroDecember 7, 2017 Nuovo record per l’export italiano. Nel 2017 verso quota 450 miliardi di euro export Il record è nel mirino. L’export italiano di beni e servizi può arrivare, già quest’anno, se anche nell’ultimo trimestre proseguirà questo trend positivo, a toccare (se non proprio, a sfiorare) i 450 miliardi di euro. Una crescita tra il 6 e i...
  • Banche Usa, l’impatto della riforma fiscale fiscale. Un salasso da 30 miliardiJanuary 9, 2018 Banche Usa, l’impatto della riforma fiscale fiscale. Un salasso da 30 miliardi bancheusa Il taglio delle tasse dal 35% al 21% alla Corporate America farà aumentare i margini. E in prospettiva gli investimenti e i dividendi agli azionisti. Ma in un secondo momento, nel lungo termine. Nel breve, per l’applicazione delle nuove regole appena approvate dal Congress...
  • Elezioni: le proposte dei partiti sull’innovazioneJanuary 19, 2018 Elezioni: le proposte dei partiti sull’innovazione elezioni Nella campagna elettorale delle mille promesse più o meno irrealizzabili c’è una voce che spicca per la sua assenza. Ed è la ricerca. Una variabile cruciale, a detta di tutti, per il rilancio del paese. Eppure, sempre da tutti, così dimenticata. Da qui ...
  • In Italia poca fiducia (36%) nell’imparzialità dell’informazione politicaJanuary 19, 2018 In Italia poca fiducia (36%) nell’imparzialità dell’informazione politica In Italia l’informazione sulla politica è percepita di parte. Un po’ ce lo aspettavamo ma leggerlo nero su bianco fa una certa impressione. Solo il 36%degli italiani è convinto che il sistema dei media (giornali, radio, tv e online) sia accurato e corretto nel riportare ...
  • Perché in Italia l’informazione sulla politica è considerata di parte?January 21, 2018 Perché in Italia l’informazione sulla politica è considerata di parte? In Italia l’informazione sulla politica è percepita di parte. Un po’ ce lo aspettavamo ma leggerlo nero su bianco fa una certa impressione. Solo il 36%degli italiani è convinto che il sistema dei media (giornali, radio, tv e online) sia accurato e corretto nel riportare ...
  • Export: ecco il made in Italy che punta sugli UsaJanuary 16, 2018 Export: ecco il made in Italy che punta sugli Usa medeitaly Non c’è solo il “meno tasse per tutti”, ma anche il “più export” (almeno per molti). Dietro alla riforma fiscale, appena varata dal presidente Usa Donald Trump, c’è sicuramente un mix di provvedimenti in grado di riattrarre &ndas...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *