Dopo le indiscrezioni delle scorse settimane, è ufficiale: l’evento in cui Apple svelerà i nuovi iPhone, probabilmente insieme alla rinnovata Apple Tv, si terrà il 9 settembre. La casa di Cupertino ha diffuso alla stampa un invito per quella data, alle 10 di mattina nel Big Graham Civic Auditorium di San Francisco, una location molto più ampia rispetto a quelle scelte in passato dalla Mela, con una capacità di 7mila posti a sedere. “Hey Siri, dacci un indizio”, è la frase scritta nell’invito.
L’attesa è per i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus, che secondo indiscrezioni dovrebbero essere esteticamente molto simili agli smartphone attuali. La novità più interessante sarebbe la tecnologia Force Touch, già implementata su Apple Watch e MacBook, che fa fare un salto in avanti al Multi-Touch consentendo di riconoscere il livello di pressione esercitato dall’utente sul display, in modo da assegnare comandi diversi a tocchi più o meno intensi. La scocca dovrebbe essere realizzata in una lega di alluminio più resistente e leggera per evitare un nuovo ‘bendgate’, il problema di curvatura che interessa gli iPhone attuali. I dispositivi dovrebbero poi avere processore e fotocamera più performanti. Sul fronte degli iPad, Apple potrebbe finalmente svelare l’iPad Pro con display da 12,9 pollici su cui da mesi si rincorrono voci.
Per la Apple TV, invece, si attende una rivisitazione sostanziale dell’hardware, invariato dal 2012, insieme a nuove funzioni per i videogiocatori e a un telecomando con schermo touch.
 

Articoli correlati

  • Apple, nel 2018 tre nuovi Mac con chip disegnati in casaJanuary 30, 2018 Apple, nel 2018 tre nuovi Mac con chip disegnati in casa (Foto: Maurizio Pesce / Wired)Iniziano a emergere le prime informazioni sui nuovi computer Mac in lavorazione presso Apple per il 2018. Ad aprire le danze delle voci di corridoio è Bloomberg, che riporta come la casa di Cupertino sia impegnata nello sviluppo di un desktop e due laptop dell...
  • Apple ammette le falle sui chip: colpiti tutti i dispositivi Mac e iOsJanuary 5, 2018 Apple ammette le falle sui chip: colpiti tutti i dispositivi Mac e iOs Non accenna a placarsi la tempesta abbattutasi sui chip nelle ultime ore. Anzi, nuove conferme rendono il quadro ancora più preoccupante. La più importante arriva direttamente da Apple, che nella notte ha diramato una nota nella quale ammette l’esistenza del problema. Una nov...
  • Novità da Apple: in arrivo nuovi AirPods e il tappetino AirPowerFebruary 23, 2018 Novità da Apple: in arrivo nuovi AirPods e il tappetino AirPower Novità in arrivo per quel che riguarda due dei dispositivi più recenti ideati e presentati da Apple: gli auricolari AirPods e AirPower, la superficie per la ricarica wireless che sembrava caduta nel dimenticatoio dopo la presentazione avvenuta l’anno scorso. Le prime indiscrez...
  • La vita media dei prodotti Apple è quattro anni e tre mesiMarch 5, 2018 La vita media dei prodotti Apple è quattro anni e tre mesi Quattro anni e tre mesi. È questa la durata media della vita di un prodotto Apple secondo un analista che ha effettuato calcoli sul numero totale di apparecchi prodotti dalla casa di Cupertino e quelli attualmente in funzione. Horace Dediu, analista di Asymco e uno dei più noti tra ...
  • Come installare l’ultima beta di iOSMarch 16, 2018 Come installare l’ultima beta di iOS Vuoi provare in anteprima le novità della prossima versione di iOS, il sistema operativo di Apple che dà vita ai dispositivi iPhone e iPad? Forse non sai che Apple porta avanti un completo programma di sviluppo e miglioramento di iOS e, per far collaudare le versioni ancora in fase ...
  • Ecco come Siri ha perso il suo vantaggio sugli avversariMarch 16, 2018 Ecco come Siri ha perso il suo vantaggio sugli avversari Siri (Foto: Maurizio Pesce / Wired)Un tempo era l’assistente vocale più evoluto in circolazione, ma ora la sua notorietà e la sua abilità sono passate in secondo piano rispetto a quelle di avversari come Google Assistant e Amazon Alexa: stiamo parlando di Siri, il softw...

Continua a leggere

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *